Come Si Forma Lo Smog Fotochimico?


Come Si Forma Lo Smog Fotochimico?

Lo smog fotochimico si forma quando le emissioni e altre sostanze chimiche reagiscono con la luce solare. Il termine "smog" deriva dalle parole inglesi fumo e nebbia (rispettivamente fumo e nebbia). √ą un tipo di inquinamento atmosferico, in cui le particelle d'aria vengono convertite in sostanze nocive come ozono, perossiacetil nitrato e aldeidi a causa della reazione tra la luce solare e i gas di scarico delle automobili. Lo smog fotochimico pu√≤ coprire un'intera citt√† o una citt√†.

Formazione

Lo smog fotochimico è un effetto delle radiazioni ultraviolette provenienti dal sole in un ambiente inquinato che contiene una grande quantità di ossidi di azoto e idrocarburi, specialmente dallo scarico dei veicoli a motore. Lo smog fotochimico si verifica solo alla luce del sole. Le possibilità di allenamento aumentano quando il tempo è calmo e soleggiato e quando gli inquinanti si sono accumulati nella bassa atmosfera.

Smog fotochimico estivo

Lo smog estivo √® comune nelle citt√† che non hanno il corretto smaltimento delle emissioni attraverso il vento; Il fumo √® quindi intrappolato a causa di condizioni di calore estreme. Le reazioni chimiche atmosferiche si verificano rapidamente durante l'estate a causa della disponibilit√† di luce solare e condizioni di alta temperatura. Quando queste condizioni sono accompagnate da umidit√†, si pu√≤ formare denso smog. Quando si verifica un'inversione della temperatura a un'altitudine pi√Ļ elevata, pu√≤ verificarsi uno smog fotochimico estivo quando uno strato di aria umida viene intrappolato sotto lo strato di aria calda, mantenendo le particelle inquinanti. Lo smog estivo √® comune nelle citt√† che hanno montagne o colline che le circondano.

Smog fotochimico invernale

D'altro canto, lo smog invernale è costituito principalmente dall'uso estremo di combustibili fossili per il riscaldamento di case e edifici. La sua formazione è segnata durante la metà dell'inverno, quando le condizioni meteorologiche sono estreme. In queste condizioni estreme, le persone nelle città usano carbone e altri combustibili per generare calore, che si traduce in fumo e sostanze inquinanti nell'atmosfera. L'aria umida può contenere le emissioni per un po '. Le città circondate da terreni elevati e con grandi quantità di neve possono assistere alla formazione di smog.

Effetti della tossicità

La tossicità è inerente allo smog fotochimico. Le vittime possono avere difficoltà respiratorie, affaticamento e mal di testa, nonché condizioni respiratorie aggravate. Può irritare gli occhi e il naso. Oltre ai rischi per la salute, lo smog fotochimico può anche mettere in pericolo l'ambiente, oltre a causare il deterioramento della struttura degli edifici.

Misure preventive

Se le auto sono dotate di convertitori catalitici, è possibile ridurre le emissioni di monossido di carbonio e ossido di azoto. Detto catalizzatore può essere una combinazione di platino o rodio o semplicemente platino. Poiché il platino catalizza gli idrocarburi incombusti e la reazione di ossigeno, con conseguente produzione di anidride carbonica e vapore acqueo, la formazione di ozono viene annullata. Allo stesso modo, il rodio può anche aiutare ossidando tutto il monossido di carbonio in anidride carbonica. Se le auto utilizzano benzina senza piombo, è possibile utilizzare convertitori catalitici.

Video Tutorial: Smog o Inquinamento Atmosferico: dove e come si sviluppa, 27 Gennaio 2018.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: