Quanto Avocado Può Consumare Un Diabetico?


Quanto Avocado Può Consumare Un Diabetico?

Se hai il diabete, si sa che il cibo gioca un ruolo importante nel controllo dei tuoi livelli di zucchero nel sangue. Gli alimenti che contengono carboidrati, che comprendono principalmente di zucchero, dolci, bevande zuccherate, cereali, verdure ricche di amido, frutta e alcuni prodotti lattiero-caseari si trasformano in zucchero durante la digestione e quindi contribuiscono ad aumentare i livelli di zucchero il sangue dopo aver mangiato. Un'assunzione elevata di carboidrati porterà ad alti livelli di zucchero nel sangue.

Dati nutrizionali

Le informazioni nutrizionali dell'avocado dipendono dalle sue dimensioni. Ad esempio, un intero avocado della California fornisce circa 227 calorie, 11,8 g di carboidrati e 9,2 g di fibre, mentre un avocado della Florida è più grande e contiene 365 calorie, 23,8 g di carboidrati e 17,0 g di fibre. Con il diabete, i carboidrati aumentano i livelli di zucchero nel sangue, ma solo la parte di amido e zucchero in carboidrati totali, senza fibre.

carboidrati e diabete

disponibili per stimare meglio l'effetto di avocado sui livelli di zucchero nel sangue, è possibile calcolare il contenuto di carboidrati disponibili sottraendo la fibra dal totale dei carboidrati. Nel caso di un avocado della California, si ottengono 2,6 g di carboidrati disponibili, mentre un avocado della Florida contiene 6,8 g di carboidrati disponibili a causa delle sue dimensioni maggiori. In generale, si raccomanda ai diabetici di limitare l'assunzione di carboidrati a 45 grammi a 60 grammi per pasto. L'avocado contiene quantità molto ridotte di carboidrati disponibili e non è un problema per il controllo del diabete, anche se si mangia un grande avocado pieno.

Piatti tipici con avocado

Anche se l'avocado in sé non è in grado di ostacolare il controllo degli zuccheri nel sangue è spesso servito con alimenti ricchi di carboidrati, come tortillas, nacho patatine e tacos. Se il tuo cibo include cibi ad alto contenuto di carboidrati, è probabile che aumentino, quindi conta i carboidrati per assicurarti di non mangiare più carboidrati di quanto il tuo corpo possa gestire.

I grassi monoinsaturi

L'avocado non è come gli altri frutti, in quanto ha un basso contenuto di zuccheri e carboidrati, ma un alto contenuto di grassi. La maggior parte dei grassi trovati negli avocado sono grassi monoinsaturi, il tipo salutare del cuore trovato nell'olio di oliva e noci, che è la pietra angolare della dieta mediterranea. I grassi monoinsaturi possono aiutare a mantenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue e ridurre il rischio di malattie cardiache, che, purtroppo, è una complicanza comune del diabete incontrollato.

Aggiungi avocado alla tua dieta

Se vuoi includere avocado nella tua dieta, assicurati di consumarli con un pasto di carboidrati controllato sano. Ad esempio, è possibile aggiungere le fette di insalata di avocado, servire il pollo con guacamole di avocado o aggiungere ad un frullato a base di yogurt e lamponi per una deliziosa colazione cremosa, dolce o uno spuntino. Ricorda di contare i carboidrati degli altri alimenti che mangi per tenere sotto controllo i carboidrati e i livelli di zucchero nel sangue.

Video Tutorial: La COLAZIONE SANA per essere in forze e perdere peso.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: