Come Aiutare Un Adolescente A Far Fronte Alla Rabbia E Al Dolore

Come Aiutare Un Adolescente A Far Fronte Alla Rabbia E Al Dolore

È praticamente impossibile attraversare la vita senza provare dolore e rabbia ad un certo punto. Il modo in cui una persona risponde a queste difficili emozioni pone le basi per comportamenti e azioni futuri. Se il bambino sperimenta situazioni dolorose che portano al dolore emotivo e alla successiva rabbia, aiutalo a elaborare i suoi sentimenti e a lavorarci efficacemente. Con la giusta guida, il bambino dovrebbe essere in grado di risolvere le proprie emozioni difficili in modo positivo.

Identifica il dolore e la sofferenza delle esperienze del bambino. Se tuo figlio ha bisogno di aiuto per identificare le proprie emozioni, i membri del Centro di studi per bambini della New York University consigliano di fornire un vocabolario per esprimere i propri sentimenti. Parole come "deluso", "triste", "frustrato", "tradito", "offeso" o "infelice" potrebbero descrivere i sentimenti di dolore del tuo adolescente.

Parla con il tuo adolescente di come le emozioni del dolore possono trasformarsi in rabbia. Se ti senti tradito o offeso da qualcuno, è naturale che i sentimenti di dolore si manifestino con tristezza e rabbia, scrive lo psicologo Nando Pelusi in Psicologia oggi. com. In effetti, il dolore e la rabbia sono così vicini che spesso si sovrappongono l'un l'altro. Affrontare quei sentimenti forti è importante, come avverte l'American Psychological Association. Non esprimere dolore e rabbia può portare a emozioni e comportamenti negativi, come l'aggressività passiva, l'amarezza, il cinismo e l'ostilità.

Fornisci al tuo adolescente strumenti alternativi invece di scegliere di attaccare fisicamente o verbalmente una persona specifica o addirittura il mondo. Suggerisci di esprimere il dolore e la rabbia in un modo efficace e costruttivo che gli dia pace e sollievo. Alcune idee del Center for Infant Studies presso l'Università di New York includono esempi come scrivere dei tuoi sentimenti in un diario, disegnare o dipingere quadri per esprimere sentimenti, scrivere lettere o avvicinarsi agli altri ed esprimere le tue emozioni. Se il bambino sceglie la seconda opzione, è possibile proporre di farlo in un ambiente controllato in cui un mediatore, forse un consulente o un terapeuta, può aiutare.

Mostra le tue azioni con modi positivi per risolvere il dolore e la rabbia nel corso della vita quotidiana. Quando ti senti frustrato o arrabbiato per qualcosa, parla ad alta voce di come ti senti, così il tuo adolescente ti ascolterà e imparerà come ti elaborare e lavorare sui tuoi sentimenti. Ad esempio, se ti senti ferito dal comportamento di un amico, potresti dire: "Wow, fa male quando un amico fa un rifiuto come questo.Mi sento molto ferito in questo momento. Penso che scriverò alcuni dei miei sentimenti e mi preparerò a parlarne con Wendy, così posso stare meglio. "

Dì al tuo adolescente che sei sempre disposto ad ascoltare se vuole dirti come si sente. L'interesse per la tua vita può darti l'aiuto di cui hai bisogno per affrontare i momenti difficili.

Video Tutorial: Cyberbullismo - Gli adolescenti e i social network - Come aiutare le vittime ma anche i bulli.


Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento