Come Migliorare L'Ashtanga?


Come Migliorare L'Ashtanga?

Lo yoga Ashtanga offre una veloce alternativa al hatha yoga tradizionale Questo stile di yoga reso popolare da K. Pattabhi Jois di Mysore, in India, si concentra sulla messa a punto di potenti posture sequenziali. Ashtanga a volte presenta una sfida per i principianti, quindi non c'è un biglietto magico per perfezionare la tua forma. Puoi ancora tenere a mente una manciata di consigli semplici, quasi universali, per perfezionare lentamente e costantemente la tua pratica di ashtanga.

Prenditi cura della tua pancia. Evita di mangiare cibo circa tre o quattro ore prima della pratica di ashtanga e lascia un'ora o due tra uno spuntino e lo yoga. Allo stesso modo inizia sempre con una vescica vuota. Semplice come questi suggerimenti suonano a stomaco vuoto può aiutare a migliorare la flessibilità e la leggerezza sul tappeto.

Rilassati. Il ritmo caratteristico di Ashtanga e concentrarsi su posture connesse può sembrare intimidatorio all'inizio ma lo stress e il nervosismo non faranno altro che danneggiare la tua forma. Prima di iniziare la tua pratica, identifica mentalmente qualsiasi tensione nel tuo corpo e lascia che le zone di tensione si rilassino. Tieni i muscoli del tuo viso rilassati e la tua bocca libera attraverso la tua pratica per evitare che la tensione si diffonda al resto del tuo corpo.

Concentrati sul respiro: le asana, una serie di pose essenziali per la pratica dell'astanga, dipendono dalla corretta respirazione. Inspirate ed espirate profondamente attraverso la bocca, facendo respiri forti e costanti che potete sentire entrare e uscire. Riempi i polmoni di ogni inalazione, senti il ​​diaframma del petto espandersi ed espirare lentamente. Questa tecnica ti aiuta a rilassarti e mette la tua attenzione esclusivamente sul tuo corpo.

Conosce e pratica Drishti correttamente, una tecnica di look in ashtanga yoga. Per ogni posizione di ashtanga c'è un aspetto appropriato, in genere in basso il naso, tra le sopracciglia o in una parte specifica del tuo corpo. Impara il punto di vista per ogni posizione, non aver paura di chiedere al tuo istruttore e concentrati sul miglioramento della postura e della tua attenzione.

Consiglio

Tradizionalmente, i praticanti di ashtanga prendono un giorno libero il sabato e la luna piena e la luna nuova. Le donne riposano anche durante i primi tre giorni delle mestruazioni. Usa queste opportunità come un momento per rilassarti e rinfrescarti prima di riprendere la pratica di ashtanga.

Goditi la tua pratica invece di criticare costantemente. Il miglioramento delle forme arriverà con il tempo ma perderai gli elementi spirituali del rilassamento ashtanga se ti concentri sullo stress.

Video Tutorial: Dany Sá - Ashtanga Vinyasa Yoga.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: