Come Recuperare Da Un Binge

Come Recuperare Da Un Binge

Il desiderio di fare un binging è un istinto primitivo che. ha lo scopo di proteggere non morire di fame "dati dai giorni di cavernicoli", dice Judith Beck, uno psicologo clinico e autore di "dieta Soluzione Beck: allenarsi a pensare come una persona magra" ( La soluzione per la dieta di Beck: allenati a pensare come una persona magra.) "Le persone che mangiavano con l'abbuffata erano ben preparate per i tempi in cui il cibo era scarso o non disponibile".

E chi non è stato vittima di un istinto così primitivo, lasciandosi dietro pasti sani e commettendo una baldoria? Se hai mai mangiato così tanto gelato quasi per cadere in coma, probabilmente sai qual è il piacere di un'eccessiva abbuffata. Probabilmente sai anche il dolore che genera, il senso di colpa che provi dopo aver mangiato una scatola di biscotti Girl Scout o il panico che ti dà una settimana di mangiare senza fermarti in crociera. Ma non c'è bisogno di rimproverarti o di fare uno sciopero della fame. Tutto quello che devi fare è mangiare saggiamente e fare più esercizi per mettersi in forma.

Le persone che mangiano binge di solito si dicono che mangiare è l'unico modo in cui possono calmarsi o superare una depressione.

Judith Beck, psicologo clinico e autore di "La dieta Soluzione Beck: allenarsi a pensare come una persona magra" (La soluzione della Dieta Beck: Allenatevi a pensare come una persona magra)

Perché eseguire abbuffate Anche se le abbuffate possono sembrare un modo per i nostri antenati di sopportare la carestia, raramente è necessario sopravvivere nel mondo di oggi. Ora, i trigger che ci portano a mangiare troppo sono spesso emotivi, secondo Beck. Binge eating non è raro sopportare la depressione, la noia o l'ansia.

"Gli abbaianti di solito dicono a se stessi che è l'unico modo per calmare o sopportare la depressione", dice Beck. Ma il corpo di solito risponde a questi con cambiamenti biochimici, che possono produrre un modello che porta a più abbuffate. Mangiare troppi cibi ricchi di zuccheri, ad esempio, può causare cambiamenti nel cervello, che poi chiederanno di più.

L'inverno può anche aiutare ad abbuffarsi, dice Beck. Alcune persone si sentono depresse durante i lunghi e bui giorni invernali e mangiano per consolarsi. "L'inverno è la stagione di abbuffate", dice Beck. "Non puoi andare in palestra, e molte persone non possono smettere di mangiare".

Ma nonostante i motivi per cui lo facciamo, i modi in cui siamo abbuffati sono molto simili.

Abbuffate notturne

"Le abbuffate notturne sono il tipo di comportamento più comune di questo tipo", afferma il dietista registrato Heather Bauer, proprietario di Nu-Train, un centro di assistenza nutrizionale a New York. "poiché lo stress della vita ci colpisce più di notte, quando abbiamo la possibilità di ricordare la nostra giornata, che produce abbuffate a causa dello stress".

Un altro innesco per abbuffate è il bicchiere o due di vino che hai mangiato a cena. L'alcol riduce l'inibizione che controlla l'eccesso di cibo e aumenta anche l'appetito, secondo Bauer. Altre persone lo fanno per sopportare la solitudine. "Per molte persone singole, la notte può essere un momento solitario, e mangiare fa sentire meglio", ha spiegato.

Per riprendersi da un'abbuffata notturna, cambia il tuo programma di esercizi per una giornata più faticosa il giorno dopo e riduci moderatamente il consumo calorico. Ma non morire di fame come una penitenza per il tuo crimine. "Smettere di mangiare ha solo un effetto: incoraggiare un'altra abbuffata", ha detto Beck.

Il danno è probabilmente molto inferiore a quello che pensi, in ogni caso. Anche se hai mangiato un'intera pinta di gelato a base di latte intero e due confezioni di cioccolatini ricoperti di caramelle, questo è solo 1.560 calorie in più, o circa abbastanza da aumentare mezzo chilo. Tagliare 110 calorie dalla vostra dieta quotidiana e fare una passeggiata veloce per mezz'ora al giorno rimuoverà il danno in una settimana, dice Beck.

Nei fine settimana quando mangi senza limiti

A volte la disciplina che hai ottenuto durante la settimana, evitando la ciotola con i dolci dell'ufficio e del distributore automatico, viene distrutta da quel Waterloo delle diete, che è il fine settimana. "Senza la struttura del fine settimana, è più difficile mangiare sano", afferma Bauer.

Inizia il tuo piano di recupero ignorando il saldo lunedì mattina. Se il tuo abbuffata includesse alimenti ricchi di sodio, e questo è vero se hai mangiato in ristoranti, probabilmente hai più chili di peso a causa dell'acqua, ha detto Bauer, e ci possono volere fino a 72 ore per ottenere una lettura accurata. La reidratazione con acqua può accelerare il processo.

Quindi, riorganizzare e tornare alla routine salutare. Se hai commesso abbuffate durante l'intero fine settimana potresti avere aumentato uno o due sterline. Ci vorranno circa un mese per perdere quei due chili se cammini per mezz'ora e ti liberi di 100 calorie al giorno. Aumenta il tuo esercizio con 45 minuti di cammino e riduci l'assunzione di 200 calorie al giorno per riguadagnare il peso che avevi prima di abbuffarti in sole due settimane, ha detto Bauer.

La settimana in cui hai lasciato la dieta

Hai un disturbo alimentare a causa del binge eating?

Secondo Beck, è normale mangiare di più in tanto, ma frequenti abbuffate possono essere un segno di un disturbo alimentare. Questo, noto anche come "ingestione compulsiva", è il disturbo alimentare in più rapida crescita negli Stati Uniti, ha detto Kate Daigle, una psicoterapeuta con sede a Denver che si è specializzata in loro.

Gli episodi fuori controllo che si verificano due o più giorni alla settimana per sei mesi possono essere un indicatore di disturbo da alimentazione incontrollata o BED. Coloro che ne soffrono, di solito dopo la baldoria, si sentono imbarazzati o colpevoli, ha detto Daigle.Altri segni includono letto a mangiare più velocemente del solito, mangiare fino a sentirsi a disagio sazi, mangiare grandi quantità di cibo quando non ha fame e mangiare solo per nascondere i tuoi abbuffate, ha detto.

Se sospetti di avere un disturbo da alimentazione incontrollata, parlane con il tuo medico, che può indirizzarti a uno specialista o ad una clinica specializzata in loro. Per ulteriori informazioni sul BED, consultare il sito Web dell'Associazione Nazionale dei Disturbi Alimentari, nationaleatingdisorder. org.

Video Tutorial: Il binge eating: cosa è come intervenire.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento