Come Trattare I Capelli Danneggiati Da Permanente


Come Trattare I Capelli Danneggiati Da Permanente

Diventare un permanente comporta alterare la struttura dei capelli Poiché i tipi di capelli sono diversi, avrai sempre la possibilità che il permanente non prenda o sia troppo stretto. Secondo il sito Web di Procter & Gamble Beauty and Grooming Science, c'è un grande potenziale di danno se i capelli non sono adeguatamente risciacquati e neutralizzati quando si fa il perming. Parla con il tuo stilista delle speciali istruzioni permanenti per evitare di danneggiare i tuoi capelli.

Chiedi al tuo stilista di darti un trattamento per invertire il permanente. Secondo il sito web Ladies 'Home Journal, questo trattamento contrasta la soluzione permanente.

Taglia i capelli. Se i tuoi capelli sono stati danneggiati a causa di processi chimici, taglia le estremità dove ti senti a tuo agio. Continua a tagliare le parti danneggiate regolarmente, ogni sei-otto settimane, man mano che i capelli crescono.

Lavare i capelli con uno shampoo formulato appositamente per capelli secchi e danneggiati. Lavati i capelli un giorno sì e uno no. Dopo il permanente, devi attendere almeno tre giorni prima di lavarlo. In caso contrario, è possibile modificare i legami chimici e questo potrebbe causare il fallimento del processo.

Ripristina l'umidità con un trattamento a olio caldo. Acquista i kit di olio caldo in farmacia o prepara la tua versione a casa. Scaldare l'olio d'oliva fino a quando non è caldo quando viene toccato. Applicare l'olio su tutti i capelli dalle radici alle punte. Lasciare agire per 3-5 minuti e risciacquare completamente.

Indossare una maschera di condizionamento profonda. Il condizionatore viene posto sui capelli e lasciato agire per diversi minuti prima di risciacquare. Questo può ripristinare l'umidità che avrebbe potuto essere perso con la permanente. Il trattamento di condizionamento profondo dovrebbe essere eseguito settimanalmente.

Video Tutorial: ✿ Rimedio miracoloso per capelli danneggiati!✿.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: