Intestino Irritabile E Reflusso Acido


Intestino Irritabile E Reflusso Acido

Sindrome dell'intestino irritabile e reflusso acido sono condizioni comuni nei paesi sviluppati. Secondo l'American College of Gastroenterology, oltre 60 milioni di americani hanno sintomi di reflusso acido, almeno una volta al mese e la sindrome dell'intestino irritabile colpisce circa 5 al 10 per cento della popolazione. A 2012 revisione articolo pubblicato sull'American Journal of Gastroenterology, ha detto che le persone affette da sindrome dell'intestino irritabile (IBS) sono quattro volte più probabilità di avere il reflusso acido rispetto a quelli senza IBS.

Sindrome dell'intestino irritabile

La sindrome dell'intestino irritabile o IBS non è una malattia ben definita. In generale, si caratterizza come un disturbo che provoca disagio addominale accompagnato da abitudini alterati intestinali (costipazione, diarrea o entrambi) che non può essere spiegato da cause meccaniche, infiammatorie, infettive o biochimici. Tutte le altre possibili cause di sintomi dovrebbero essere escluse prima di diagnosticare l'IBS. Allo stesso modo, i sintomi devono verificarsi almeno 3 giorni al mese.

sintomi di IBS includono dolore addominale, crampi, gonfiore addominale, flatulenza e, eventualmente, muco nelle feci. Bruciore di stomaco non è un sintomo tipico di IBS, anche se molte persone con IBS spesso lo sperimentano.

Reflusso acido

Come l'IBS, il reflusso acido non è sempre facile da diagnosticare. Anche se il bruciore di stomaco è il sintomo caratteristico di reflusso acido, anche si essere attribuiti a questa malattia altri sintomi come la tosse cronica, erosione dentale, ricorrenti mal di gola e difficoltà di deglutizione. Il disagio addominale generalizzato e alterate abitudini intestinali non sono tipicamente associati a reflusso acido, anche se può soffrire di reflusso acido e IBS simultaneamente.

sintomi si sovrappongono

Secondo un'analisi del 2012 in The American Journal of Gastroenterology, molti pazienti con sintomi gastrointestinali, superiori o inferiori, non si adattano alle categorie diagnostiche specifiche. IBS sintomi e acido reflusso possono sovrapporsi ad altre condizioni e la mancanza di una chiara distinzione tra i vari disturbi intestinali rende difficile diagnosticare e trattare ciascun paziente. Oltre a trovare che le persone con IBS sono ad aumentato rischio di reflusso acido, gli autori hanno anche osservato che le persone che sono diagnosticati con malattia da reflusso gastroesofageo (una grave forma di reflusso acido) hanno maggiori probabilità di sviluppare IBS.

Considerazioni Dal momento che l'IBS e reflusso acido non hanno alcuna definizione chiara, ed i sintomi di questi e di altri disturbi intestinali si sovrappongono spesso, è difficile determinare se essi condividono un fattore scatenante sottostante inosservato.Sebbene ciò sia possibile, è anche ragionevole ipotizzare che le due condizioni si verifichino spesso nello stesso momento semplicemente perché sono comuni nella popolazione generale. Molti esperti ritengono che sia importante risolvere questi problemi, poiché ciò potrebbe migliorare il trattamento dell'IBS e del reflusso acido.

Se ha sintomi che possono essere causati da IBS o reflusso acido, consulti il ​​medico.

Video Tutorial: Reflusso Gastroesofageo.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: