L'Asma È Fatale?

L'Asma È Fatale?

L'asma può essere mortale per una piccola percentuale dei circa 20 a 25 milioni di americani che soffrono. Più della metà degli asmatici subisce un attacco almeno una volta all'anno. Sfortunatamente, circa 3000 persone muoiono ogni anno a causa di questa malattia, secondo l'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology. Fortunatamente, questo numero è in realtà molto piccolo (è equivalente a circa lo 0,014% dei pazienti asmatici). La maggior parte delle persone con asma non soffrono di complicazioni con rischio di morte.

Meno del 50% degli asmatici ha riferito di essere stato istruito su come evitare sostanze o situazioni che possono scatenare attacchi.

dalla American Academy of Allergy, Asthma & Immunology nel 2008.

Sintomi e tipi di asma

L'asma è una malattia polmonare che si verifica quando le vie aeree di una persona sono cronicamente infiammati. L'infiammazione restringe le vie aeree e limita la quantità di aria che una persona può immettere nei polmoni. La suscettibilità all'asma è ereditaria; Se i tuoi genitori hanno avuto il problema, è più probabile che tu lo sviluppi.

Esistono due tipi principali di asma. Il primo è chiamato asma non allergico. Come suggerisce il nome, non è correlato a una reazione allergica.

Il secondo tipo di asma è l'asma allergico. Si sviluppa come parte di una reazione allergica causata dall'inalazione di allergeni come polline, spore di muffe o peli di gatto, che causano un'ulteriore infiammazione che rende difficile la respirazione.

I sintomi di entrambi i tipi di asma peggiorano in presenza di specifici trigger. Esempi di trigger forniti dalla Fondazione asma e le allergie d'America includono:

• allergeni dispersi nell'aria • • infezioni respiratorie irritanti • esercizio • clima • espressione delle emozioni forti • alcuni medicinali

Un attacco d'asma Quando un trigger innesca un attacco d'asma, le vie aeree che sono già ipersensibili in una persona asmatica si infiammano ancora di più. La risposta infiammatoria fa gonfiare il rivestimento delle vie aeree. Le cellule muscolari lisce che rivestono i dotti sono spasmate e contratte e le vie respiratorie si riempiono di muco.

Con i passaggi respiratori così contratti, diventa estremamente difficile che l'aria raggiunga i polmoni. Senza aria, il tuo corpo non può ottenere l'ossigeno di cui ha bisogno per funzionare.

Nel caso di un grave attacco d'asma, il risultato potrebbe essere incoscienza e morte, a meno che le vie respiratorie non possano rilassarsi con un trattamento medico rapido o con farmaci prescritti.

Evita gli attacchi

La chiave per evitare gravi attacchi d'asma è identificare i trigger, evitarli e prendere i farmaci prescritti dal medico.

Sfortunatamente, molti asmatici non ricevono questo messaggio. L'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology ha affermato nel 2008 che meno del 50% degli asmatici ha dichiarato di essere stato educato su come evitare le sostanze o le situazioni che possono scatenare gli attacchi.

Se tu o una persona cara soffri di asma, diffondi la parola: impara ad evitare i trigger! Questo può salvarti la vita.

Informazioni sull'autore

Dr. Boyan Hadjiev ha praticato la medicina per cinque anni. Ha una doppia certificazione in Medicina interna (2003) e in Allergy and Immunology (2005).

Il dott. Hadjiev si è laureato in Biologia all'Università del Michigan e si è laureato in medicina presso la School of Medicine della Cleveland Clinic-Case Western Reserve.

Video Tutorial: L.


Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento