Il Risciacquo Della Bocca È Prescritto Dopo Una Profilassi?


Il Risciacquo Della Bocca È Prescritto Dopo Una Profilassi?

La profilassi è un metodo di pulizia dei denti profondi usato dai dentisti per combattere la placca batteri e tartaro accumulati sotto le gengive. Dopo aver eseguito la procedura, molti dentisti professionisti consiglieranno e daranno una ricetta per un collutorio per ridurre l'infiammazione e prevenire l'infezione. Si possono anche usare risciacqui antisettici e rimedi omeopatici.

Che cos'è una profilassi?

Quando la placca si accumula sui denti, si indurisce e non può più essere rimossa mediante spazzolatura e filo interdentale. Se non trattata può causare gengiviti e parodontite che causano dolore, gengive sanguinanti, decadimento difettoso o perdita dei denti. I dentisti usano una tecnica speciale chiamata profilassi in cui usano una varietà di strumenti per rimuovere questo batterio calcificato. Prima di eseguire la procedura, è necessario eseguire una radiografia per valutare la gravità dell'infezione. Novocaina e anestesia possono essere applicate per alleviare il dolore e il processo può richiedere due o più visite.

Perché dovrebbe essere usato un collutorio medicato?

Al termine della procedura, le gengive possono essere teneri e infiammate. Le gengive sono anche ad alto rischio di infezione. Il collutorio medicato allevia l'infiammazione e combatte i batteri che causano la gengivite prevenendo la ricomparsa della malattia. Sebbene sia possibile utilizzare qualsiasi collutorio, la maggior parte dei dentisti eseguirà una prescrizione e fornirà anche una bottiglia di collutorio medicato contenente la sostanza attiva clorexidina.

Come utilizzare un collutorio medicato

Il vostro dentista vi darà istruzioni specifiche dopo la profilassi dello spettacolo, ma la maggior parte collutori dovrebbe essere usato due volte al giorno per tre a sei mesi. I risciacqui medicati non devono essere usati per più di sei mesi perché tendono a macchiare lo smalto causando scolorimento. I pazienti devono usare il filo interdentale, lavarsi i denti con una spazzola morbida e dentifricio per denti sensibili, quindi dovrebbe fare i gargarismi con due cucchiaini di collutorio per 30 secondi prima di sputare nel lavandino.

Alternative naturali e omeopatiche

Molti pazienti lamentano il cattivo gusto dei risciacqui medicati. Esprimono anche la loro preoccupazione per l'uso di sostanze chimiche dannose e i possibili impatti ambientali che possono derivare dal riversarlo nello scarico. Dì al tuo dentista le tue preoccupazioni, in modo da poter raccomandare un regime di acqua salata o bicarbonato di sodio per disinfettare la bocca dopo la profilassi. L'olio dell'albero del tè e l'olio di menta piperita possono essere aggiunti per dare un buon sapore e rinfrescare l'alito.

Video Tutorial: Come curare un ascesso dentale con rimedi naturali - 2 Parte - Disinfezione.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: