Conosci Il Tuo Nemico: Spostamenti

Conosci Il Tuo Nemico: Spostamenti

Non ci si è seduti, intrappolato in una gabbia di acciaio laminati un'autostrada paralizzata da un solitario Cheerio che pende dal tuo mento.

Di fronte a voi, i driver inviano messaggi di testo e si bloccano a vicenda.

La donna nel veicolo accanto al tuo dipinge le unghie mentre mangia un pezzo di pane tostato.

Sul lato dell'autostrada un poliziotto ha fatto fermare qualcuno, il che è strano, perché nessuno supera i 4 mph (6, 43 km / h). Ciò significa che l'autista è un criminale. Tu fai un contatto visivo.

Chiudi le porte. Chiudi le porte Chiudi le porte

Muovi il quadrante della radio e le tue opzioni sono un servizio radiofonico pubblico sulla sfortunata morte del violinista nordico popolare "Zeke, Goatbutt e il Morning Zoo Crew".

Poi il tuo braccio sinistro rimane intorpidito per un secondo e pensi che sia un attacco di cuore, ma poi ti ricordi che il tuo braccio sinistro è rimasto nella stessa posizione per 20 minuti e ti rendi conto che si è appena addormentato. Ti calmi muovendo la lingua, cercando il gusto del rame.

"Il mio viaggio", pensi, "mi sta uccidendo".

E potresti avere ragione.

Spostamento e salute

Il viaggio medio per gli americani è di 25 minuti in ogni direzione. Ciò significa che in media trascorriamo 50 minuti al giorno o il 5% del nostro orario di lavoro nel veicolo. Questo, se siamo fortunati. Ci sono 600.000 americani che percorrono più di 50 miglia (80, 46 km) per più di 90 minuti in ciascuna direzione. Un quarto di loro vive nell'area di Washington, D.C. (Qualcosa del genere spiega le cose, giusto?).

In un mondo in cui tutto sembra influenzare negativamente la nostra salute, ora è possibile aggiungere viaggi alla lista. Come seduta, sta aumentando il numero di associazioni tra inattività fisica e malattie della salute. La differenza tra la seduta e il pendolarismo è che abbiamo il vantaggio aggiunto dello stress.

Spostamento e un cuore infranto

All'inizio di quest'anno, uno studio australiano ha rivelato che le persone che camminavano o che andavano in bicicletta (viaggiatori attivi) per andare a lavoro hanno guadagnato meno peso dei viaggiatori che guidavano. Ok, è ovvio. È interessante notare che il ricercatore Takemi Sugiyama, un epidemiologo comportamentale presso il Baker IDI Heart and Diabetes Institute di Melbourne, ha anche scoperto che i viaggiatori attivi guadagnavano meno peso rispetto ai passeggeri delle auto che lavoravano nel loro tempo libero.

"Al fine di raggiungere il livello di attività fisica necessario per evitare l'aumento di peso, può essere più realistico accumulare attività fisica attraverso il trasporto attivo, invece di aggiungere esercizi alla routine del tempo libero settimanale", Ha detto al servizio di notizie sul comportamento di salute.

In altre parole, secondo Sugiyama, andare in bicicletta ogni giorno per andare al lavoro è più probabile che ti tenga in sintonia rispetto a quando vai in bicicletta ogni giorno in palestra.

Come nel caso dello studio australiano, nel 2009, Penny Gordon-Larsen della School of Public Health dell'Università del North Carolina ha scoperto che uomini e donne che camminano o vanno in bicicletta al lavoro sono più in tono. Sì, giusto? Ma Gordon-Larsen ha anche rivelato che gli uomini che sono viaggiatori attivi hanno meno probabilità di essere sovrappeso e hanno maggiori probabilità di avere livelli sani di trigliceridi, pressione arteriosa e livelli di insulina rispetto ai passeggeri di auto.

Cattive notizie per i viaggiatori nei veicoli; quelli sono i due fattori di una malattia cardiaca.

Questo non è l'unico studio che stabilisce un legame tra malattie cardiache e dislocazione.

Nel 2013, la ricercatrice sanitaria Christine M. Hoehner ha pubblicato uno studio sull'American Journal of Preventive Medicine che collegava le maggiori distanze di viaggio con diminuzione della capacità cardiorespiratoria, aumento di peso e altri indicatori di rischio metabolica.

Una delle conclusioni più importanti dello studio è stata che anche un breve viaggio ha colpito la salute. I viaggiatori che hanno guidato per più di 15 miglia (24, 13 km) per andare a lavoro avevano un rischio più elevato di obesità ed erano meno propensi a rispettare le raccomandazioni per un'attività fisica da moderata a vigorosa. Un viaggio di sole 10 miglia (16, 09 km) ha rivelato un'associazione con la pressione alta. E anche dopo che la squadra di Hoehner controllava l'attività fisica, vedevano ancora un'associazione significativa con la pressione sanguigna.

"Ci può essere qualcosa di diverso sta succedendo qui", ha detto Hoehner. "Non abbiamo dati a sostegno di questa, ma potremmo ipotizzare che le persone con spostamenti più lunghi sono più propensi a sperimentare stress cronico, possibilmente nel traffico".

E lo stress cronico, come sappiamo, può influenzare tutti gli aspetti della tua vita, ad esempio la tua vita sentimentale.

Nel 2011, lo svedese geografo sociale Erika Sandow ha pubblicato uno studio che sembrava così evidente che ha reso tutti ha concluso: "Certo! Questo ha un senso! Hanno dovuto studiare questo?" Ma grazie a Dio hanno fatto o non lo sapremmo mai con certezza.

Nella sua dissertazione, Sandow ha rivelato che il rischio di separazione tra coppie è del 40% più alto tra i viaggiatori di lunga distanza. Un viaggio a lunga distanza, in questo caso, è definito come un viaggio di almeno 18, 6 miglia o 29, 93 km (distanza euclidea conosciuta come "volo di uccello"), che in media circa 45 minuti nel veicolo a senso unico.

Pensaci. Meno tempo con il tuo partner. Meno tempo con i tuoi figli. Maggiore pressione sul tuo partner per gestire tutte le faccende domestiche e l'assistenza all'infanzia.Troppo lungo l'ascolto di Zeke, Goatbutt e del Morning Zoo Crew sull'autoradio, puoi vedere come sarebbe stato il suo prezzo.

Il tuo spostamento ti sta uccidendo?

Indipendentemente dal fatto che il tuo viaggio ti stia uccidendo, questo dipende da quanto è lungo, dice Sandow. La loro ricerca conclude che i lavoratori con viaggi di oltre 30 miglia (48, 27 km) ogni modo muoiono prima delle persone che vivono più vicino ai loro luoghi di lavoro.

Ho chiesto a Sandow se è possibile che le persone che conducono stili di vita malsani abbiano maggiori probabilità di viaggiare. Ha detto che la durata del viaggio è solitamente legata al sesso, al reddito e all'istruzione. I passeggeri a lungo raggio tendono ad essere uomini altamente istruiti con alti redditi. Gli uomini con redditi più alti tendono ad essere più grandi di età. Malattia cardiaca, che è legata a fattori come l'ipertensione, che ora sappiamo essere associata a dislocazione.

Ma gli spostamenti non riguardano solo gli uomini. Esiste anche una relazione tra mortalità femminile e lunghi viaggi, specialmente quando le donne hanno un reddito e un basso livello di istruzione.

"Credo che lo stile di vita che i lunghi viaggi portano sia legato ai risultati di salute", dice Sandow. "Trascorrere più tempo in viaggio deve necessariamente significare che si deve negoziare questa volta contro altre attività. da studi precedenti che la maggior parte dei tempi di viaggio derivano dalla riduzione del sonno. Il tempo è stato anche preso dall'attività fisica e dalla preparazione del cibo. "

Pensa ai fattori che influenzano la tua salute, esercizio fisico, sonno, alimentazione e attività sociale. Gli spostamenti hanno il potenziale per toccarli tutti.

Quindi, cosa puoi fare?

Lo studio degli spostamenti è ancora qualcosa di nuovo, ma i primi indicatori puntano nella stessa direzione.

"Mentre il pendolarismo può comportare un aumento della retribuzione, un lavoro migliore o persino un lavoro, può anche significare lunghi tempi di viaggio e problemi di stress e salute", afferma Sandow. le conseguenze a lungo termine sulla salute dei viaggi a lunga distanza per i viaggiatori e le loro famiglie non sono ancora chiare. "

I ricercatori concordano sul fatto che il pendolarismo non è un'opzione per molti, è una necessità. In generale, non puoi smettere di muoverti nello stesso modo in cui puoi smettere di fumare, ma ci sono dei passi da fare per ridurre l'impatto negativo del tuo viaggio sulla tua salute.

Hoehner esorta i datori di lavoro a consentire ai dipendenti di fare delle pause durante le passeggiate durante il giorno, offre ai dipendenti l'opzione di posti in piedi e permette alle persone di venire in ufficio o di lasciare l'ufficio più tardi o prima per evitare ore di punta sulle strade.I dipendenti che sono preoccupati per la loro salute dovrebbero chiedere queste cose invece di aspettare che vengano offerte.

Facciamo tutti abbastanza per aspettare quando siamo seduti nei nostri veicoli sulla strada.

Video Tutorial: COME VENDICARSI #01 - CONOSCI IL TUO NEMICO.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento