Nuova Analisi: Ibuprofene Come Dolore Medicina Preventiva


Nuova Analisi: Ibuprofene Come Dolore Medicina Preventiva

Dopo aver completato un importante attività atletica, come una maratona, poche cose sono vere come il dolore muscolare. E 'per questo motivo che molti atleti si rivolgono a diversi contatore farmaci come l'ibuprofene, prima di fare qualsiasi tipo di esercizio per prevenire o ridurre il dolore muscolare che si possono verificare in seguito. Tuttavia, uno studio del 2012 ha sollevato domande che hanno fatto riflettere almeno alcuni atleti prima di prendere medicine per alleviare il dolore.

Uno studio del 2012 ha sollevato domande che hanno fatto riflettere almeno alcuni atleti prima di prendere l'ibuprofene per alleviare il dolore.

I potenziali problemi individuati dallo studio

Lo studio pubblicato nel dicembre 2012 "Medicine & Science in Sports $ Excersice" giornale, dal titolo "Il peggioramento dei indotta da esercizio fisico intestinale Lesioni da Ibuprofene in atleti" si è concentrato in particolare sull'uso dell'ibuprofene da parte degli atleti come metodo per prevenire il dolore. I risultati hanno mostrato che questo medicinale, un farmaco antinfiammatorio non steroideo (NSAID), può avere effetti potenzialmente pericolosi sul rivestimento gastrointestinale.

Gli investigatori dello studio hanno notato che qualsiasi intenso esercizio atletico può causare piccole lesioni intestinali. Tuttavia, la domanda è se l'ibuprofene aggrava queste lesioni in modo che gli atleti debbano ridurre o eliminare il farmaco.

Dr. Heather Gillespie, che pratica la medicina dello sport presso il Centro di Medicina dell'Università di Los Angeles, California, Santa Monica, è dalla parte di chi pensa che gli atleti in realtà dovrebbe essere cauti circa l'assunzione di farmaci prima esercitare.

"Ogni volta ci sono sempre più prove che dimostrano che c'è qualche danno (intestinale) e questo studio lo enfatizza", ha detto Gillespie.

Ha detto che gli operatori sanitari sanno da tempo che l'uso di routine dell'ibuprofene può portare a significativi problemi gastrointestinali e renali. L'uso del farmaco prima dell'esercizio, in previsione del dolore, potrebbe anche non essere una buona scelta. Tuttavia, Gillespine ha detto che la pratica è comune tra gli atleti che prendono questo farmaco da banco senza la vera preoccupazione per gli effetti collaterali.

I medici non sono d'accordo sulle preoccupazioni

Alcuni medici non sono convinti che l'uso di ibuprofene da parte degli atleti prima dell'esercizio dovrebbe essere una preoccupazione importante.

Dr. Lawrence Schiller, direttore del corso di laurea in gastrointestinale Baylor Medical Center di Dallas, ha detto che lo studio olandese pone grande accento su un problema relativamente piccolo.

In questo senso, Schiller ha detto che i ricercatori hanno usato misurazioni altamente sensibili per determinare il tipo di permeabilità della mucosa intestinale, che permette la fuoriuscita di tossine dal tratto gastrointestinale nella circolazione sanguigna, che spesso si verifica dopo esercizio intenso (con o senza l'uso di ibuprofene).

Il declassamento osservato tra coloro che assumevano ibuprofene e quelli che non lo fanno, Schiller ha detto, è relativamente minore. "Io non credo che sia un grosso problema, in particolare in casuale come stiamo parlando di dosi", ha detto. Allo stesso modo, egli ritiene che sia improbabile che sia la grande causa di una malattia.

Ha anche aggiunto che i tipi di lesioni intestinali minori che si osservano spesso dopo l'esercizio sono di solito di breve durata. Il danno viene riparato in un'ora o due.

Un problema importante per gli atleti, ha detto Schiller, dovrebbe essere l'effetto che i farmaci NSAIDS hanno sui reni poiché questi farmaci influenzano il modo in cui il corpo maneggia l'acqua.

Gillespie ha detto mentre si sollecita cautela nell'uso di farmaci per prevenire il dolore, lei non sta parlando di astinenza, ma gli atleti vuole veramente o considerare ridurre l'uso. Mentre le conseguenze a lungo termine dell'uso di ibuprofene per alleviare il dolore sono sconosciute, ha detto: "In questo caso, direi che less is more."

Lo studio olandese è un po 'più diretto su questo: "Concludiamo che il consumo di droghe atleti non-steroidei anti-infiammatori non è innocuo e dovrebbe essere scoraggiato."

Video Tutorial: Ibuprofene: tutto quello che c.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: