I Fattori Di Rischio Per Le Cisti Ovariche

I Fattori Di Rischio Per Le Cisti Ovariche

Una donna può sviluppare cisti ovariche in qualsiasi fase della sua vita, anche se nel grembo materno. Possono verificarsi tre tipi di cisti ovariche, le più comuni sono le cisti fisiologiche (quelle che si sviluppano a seguito di fluttuazioni ormonali femminili abituali). Le cisti fisiologiche di solito non richiedono un trattamento, perché si risolvono spontaneamente e non hanno fattori di rischio. Neoplasie benigne e cisti cancerose si verificano meno frequentemente.

cisti ovariche non cancerosa

Alti livelli ormonali nelle donne in gravidanza può causare la figlia in crescita la presenza di cisti ovariche, anche prima della nascita. La maggior parte delle cisti ovariche fetali scompaiono prima della nascita e di quelle che rimangono al momento della nascita, il 90% si risolve spontaneamente quando il bambino ha 3 mesi.

Ogni mese, il normale ciclo mestruale causa cambiamenti nei livelli ormonali. Nella fase follicolare del ciclo mestruale, possono formarsi semplici cisti benigne. Dopo l'ovulazione, il corpo luteo (il guscio del follicolo che conteneva l'ovulo) forma una cisti semplice. Le cisti complesse ma benigne possono anche essere formate come risultato di questi processi normali. Poiché i normali cambiamenti ormonali causano queste cisti, l'unico fattore di rischio per il loro sviluppo è l'essere una donna. Le cisti semplici contengono solo fluidi; Le cisti complesse possono contenere materiale solido.

L'aspetto più importante da ricordare sulle cisti ovariche è che non richiedono la rimozione chirurgica. Il tempo e, in alcuni casi, i farmaci, sono i migliori trattamenti per le cisti ovariche benigne. Consultare il proprio medico se si hanno dubbi su questo argomento.

Cancro ovarico

Il cancro ovarico è la causa numero uno di decessi per cancro nelle donne, con quasi 15.000 morti all'anno. Lo strumento migliore per diagnosticare o sospettare l'insorgenza del cancro è un'ecografia pelvica con valutazione del flusso del colon. Questo studio è migliore di una tomografia computerizzata (tomografia computerizzata) o risonanza magnetica (risonanza magnetica).

Il problema è che la maggior parte di questi tumori sono rilevati in fasi avanzate, di solito fase tre o quattro. Non ci sono fattori di rischio reali, ma ci sono alcuni fatti interessanti che dovrebbero essere presi in considerazione. La pillola contraccettiva orale ha in realtà un effetto protettivo sull'incidenza del cancro ovarico. Dieci anni di uso continuo di OCP possono ridurre il rischio di sviluppare il cancro ovarico del 60%.Inoltre, più bambini ha una donna, più basso è il rischio di cancro ovarico. Il consumo di alcol non influisce su questa percentuale, rispetto al tumore al seno, che aumenta il rischio di cancro ovarico. C'è una forte associazione con la famiglia per lo sviluppo di questo tipo di cancro. Se una donna è portatrice del gene del cancro, i geni BRCA1 o BRCA2 avrebbero una probabilità del 15% e del 40%, rispettivamente, di sviluppare un cancro ovarico.

La linea di fondo è, più precoce è la diagnosi, maggiore è la possibilità di sopravvivenza.

Video Tutorial: Cisti Ovariche Rimedi Naturali Efficaci *****.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento