Regole Per Un Fallo Che Cade


Regole Per Un Fallo Che Cade

Quando un giocatore lascia cadere un overhead su un terreno accidentato l'angoscia viene creata nella squadra, specialmente per il lanciatore, che ha appena visto come un fuori è fuori controllo. Significa anche che la pastella prende nuova vita, che si sente, in genere sollevati dal fatto che gli dei hanno sorriso diamante e hanno dato una nuova opportunità per avere un altro lancio e si può collegare un inarrestabile. Mentre la maggior parte falli che cadono sono scelte ovvie per gli arbitri, ci sono alcuni casi in cui una palla battuta può cadere nel campo ed essere considerato fallo, mentre ci possono essere batazos mordere in territorio foul e considera palla viva.

tip intervento che il fermo non può controllare

Quando un battitore ha due colpi, fanning leggermente e si collega con la sfera, la sfera non può cambiare direzione e andare al ricevitore guanto. Se il ricevitore controlla la palla e il fermo, il risultato è il terzo colpo. Se la palla cade, il risultato è fallo e il battitore continua il suo turno. Se il catcher non prende la palla, il risultato è un errore. Essere in grado di catturare una punta di fallo dipende molto dalla posizione del guanto del ricevitore. Se la palla colpisce il posto giusto, di solito rimane nel guanto. Ma se no, cade. La reazione fisica del catcher ha poco a che fare con la sua capacità di catturare la punta del fallo.

Alto di fallo che cade.

Se un giocatore, nel quadrato, nei giardini o nel ricevitore stesso, lascia cadere un rilancio, il risultato è semplicemente uno sciopero. Il battitore continua il suo turno e ha, almeno, un'altra possibilità. Nella maggior parte dei casi, il giocatore riceverà un errore facendo cadere la palla. Tuttavia, la decisione finale viene presa dal capocannoniere ufficiale del gioco. Se un giocatore cammina, diciamo 40 metri, prima di lasciare cadere la palla con la punta del suo guanto, molto probabilmente non viene considerato un errore. Di solito un catcher non ottiene errori se non colpisce un colpo dopo averlo fatto scivolare sullo stomaco. Questi sono esempi di decisioni prese dal marcatore ufficiale del gioco.

Un livello elevato che cade nel territorio di gioco può essere considerato fallo. Se il difensore destro, ad esempio, corre per prendere una mosca appena fuori dalla linea di fallo, e la palla tocca il suo guanto e cade nel territorio di gioco, il gioco è considerato un fallo. Se l'arbitro piÚ vicino al gioco ritiene che il giocatore abbia toccato la palla mentre era in territorio di fallo, viene considerato un fallo. Viceversa, se il giocatore era nel territorio di gioco quando la palla lascia il guanto e cade in territorio pericoloso, l'arbitro deve decidere che la palla è in gioco.

Video Tutorial: Le regole che non piacciono ai collegiali - Prima puntata - Il Collegio.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: