Struttura Del Mondiali Di Calcio

Struttura Del Mondiali Di Calcio

Secondo la FIFA. com, la Coppa del Mondo 2010 ha attirato 3, 2 milioni di telespettatori, quasi la metà della popolazione mondiale. Il torneo inizia con la qualifica due anni prima dell'evento vero e proprio, dove le squadre provenienti da tutto il mondo sono ridotte a 32 contendenti. Poi, nella fase finale della Coppa del Mondo, queste squadre si incontrano dai playoff e poi passano a una fase di eliminazione diretta per determinare il vincitore.

Qualificazioni

Il calcio di tutto il mondo è governato da organismi continentali, come la UEFA in Europa e CONCACAF nel Nord e Centro America. La FIFA determina il numero di squadre di ogni continente che possono provare a qualificarsi e le quote. Ogni organismo divide le sue squadre a caso in piccoli gruppi, dove verranno classificate le migliori squadre di ogni gruppo. Inoltre, il paese ospitante della fase finale si qualifica automaticamente.

Finali - fase a gironi

Per iniziare la Coppa del Mondo, i funzionari della FIFA dividono i concorrenti finali in gruppi di quattro. Le squadre giocano con i loro compagni di squadra, una volta ciascuno, segnando tre punti per la vittoria e un punto per il pareggio. Le due migliori squadre di ogni gruppo avanzano ai quarti di finale, le due sotto vanno a casa.

Finali - Eliminazione diretta

Gli ultimi 16 giocheranno un torneo ad eliminazione diretta. La formazione del round di 16 è determinata in anticipo. Ad esempio, nel 2010, i vincitori del gruppo A sono stati programmati per affrontare il secondo gruppo B e viceversa. La competizione si conclude con la partita per il campionato. I perdenti delle semifinali giocano per il terzo posto.

Corse break

Nelle fasi a gruppi, è possibile che due squadre finiscano con gli stessi punti. La differenza reti è il primo tiebreak, seguito dai goal segnati. Nella fase di eliminazione diretta le squadre giocano prima "extra time" o due metà di 15 minuti aggiuntivi. Se ciò non risolve le cose, spareranno dal dischetto. Anche la finale può andare ai rigori, come nella vittoria del Brasile sull'Italia nel 1994. Due anni di qualificazione e un torneo estenuante si sono conclusi con un calcio. Roberto Baggio sbaglia il rigore in Italia, portando a Shawn D'Souza, che ha scritto per il Mid Day, chiamando questo "uno dei momenti più devastanti nella storia della Coppa del Mondo." Certo, i brasiliani avevano un'opinione diversa.

Video Tutorial: Tutte le 23 SQUADRE Qualificate ai MONDIALI di CALCIO RUSSIA 2018.


Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento