Sintomi Di Calcoli Biliari Nelle Donne


Sintomi Di Calcoli Biliari Nelle Donne

Un dolore lieve e intermittente La bocca dello stomaco è un sintomo comune e, spesso, soggettivo dei calcoli biliari. Sali biliari, colesterolo e cellule del sangue esaurite vengono raccolte nella cistifellea. Gli abbondanti cristalli verdi e gialli, che variano in dimensioni e forma, formano una placca indurita nella cistifellea. I calcoli biliari sono comuni nelle donne obese con alti livelli di estrogeni. Perdere peso, evitare cibi ricchi di grassi ed evitare diete di moda può ridurre il rischio di una donna di sviluppare questi ricchi depositi di bile.

Dolore

Immerso nel dotto biliare, un tubo che porta l'intestino, il movimento delle pietre o la mancanza di essa provoca dolore intermittente. Descritto come dolore o crampo opaco e palpitante, si estende dal lato destro dell'addome, alla schiena e persino nella scapola destra. Il medico descrive come "malattie biliari biliari silenziose" con meno sintomi. Quando i sintomi sono evidenti, le donne avvertono un dolore acuto nell'addome superiore. Questo dolore appare improvvisamente dopo un pasto ricco di grassi. Le segnalazioni di dolore acuto possono durare da 30 minuti a diverse ore, secondo il Langone Medical Center dell'Università di New York.

Nausea

Nausea e vomito possono verificarsi entro un'ora o alcune ore dopo aver mangiato. L'eccesso di bile che penetra nell'intestino tenue o negli scarichi nello stomaco può causare la malattia della colecisti. Intrappolato nell'apertura del dotto biliare, la bile si accumula come cristalli e forma delle pietre che bloccano. Incapace di assorbire i sali biliari in eccesso e il colesterolo attraverso la mucosa dell'intestino tenue, si verificano nausea e vomito. Una sensazione di pienezza addominale è riportata nella malattia della cistifellea, così come nelle feci molli color argilla. Per correggere questa combinazione di riflessi gastrici, dolore intermittente nell'addome superiore e febbre, può essere necessario un intervento chirurgico.

Rush

dotti biliari intasati sono pieni di cristalli biliari e del colesterolo, causando infiammazione. L'infezione entra nella sacca settica dai resti di batteri che filtrano nell'intestino tenue. Il sistema immunitario circonda il dotto biliare con tessuto infiammato per proteggere altri organi e tessuti esponendolo alle infezioni della cistifellea. Correndo attraverso il flusso sanguigno, i globuli bianchi temporaneamente allontanano l'infezione batterica. Questa singola misurazione non è sufficiente. Calcoli biliari intrappolati diventano malattia della cistifellea.Sintomi febbre alta, dolore nella parte superiore dell'addome, nausea e vomito possono indicare la necessità di un intervento chirurgico.

Considerazioni

Questa malattia genetica può aumentare la formazione di cristalli biliari nelle donne in gravidanza. Le persone con bilirubina in eccesso da anemia falciforme e anemia emolitica cronica sono anche a rischio. La cirrosi epatica, le complicazioni del diabete e del midollo osseo oi trapianti di organi possono causare la disfunzione del dotto biliare che porta alla formazione di calcoli biliari. Inoltre, le persone più a rischio per la malattia della colecisti sono individui che sono nativi americani, afro-americani e ispanici. Consultare immediatamente un medico per i sintomi di dolore acuto accompagnato da febbre.

Video Tutorial: Calcolosi Biliare - Calcoli delle Vie Biliari.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: