Il Miglior Trattamento Per La Pelle Per Melasma


Il Miglior Trattamento Per La Pelle Per Melasma

Anche se il melasma non è doloroso o dannoso per la tua salute generale, i pezzi più scuri e sintomatici della pelle possono avere un impatto importante sul tuo aspetto. Melasma non è sempre facile da trattare; soprattutto a causa del fatto che l'esposizione al sole li aggrava. Tuttavia, c'è anche la possibilità che vadano senza trattamento e solo con l'uso di alcune creme per uso topico.

Definizione

Il melasma è un problema medico che causa l'oscuramento del pigmento di alcuni segmenti della pelle. Di solito si verifica sulle guance, sul mento, sulla fronte e sul labbro superiore, ma può verificarsi su qualsiasi parte della pelle esposta al sole. Il melasma si verifica più spesso nelle donne e nelle persone con tonalità della pelle più scure. Quando il melasma appare durante la gravidanza, nota come "maschera della gravidanza", si chiama cloasma.

Cause

La causa esatta è sconosciuta, ma la genetica (storia familiare del melasma), l'attività ormonale femminile, la fotosensibilità e l'esposizione al sole sono alcuni fattori noti associati alla comparsa del melasma.

Linee guida

Il trattamento migliore è il meno invasivo che funziona e, nel caso del melasma, è l'uso di creme topiche. Prima di iniziare il trattamento è importante capire che il melasma si sviluppa gradualmente e che il trattamento richiederà anche del tempo, di solito durato per mesi, in particolare se è correlato agli ormoni. Se appare durante la gravidanza o mentre gli ormoni vengono ingeriti, la decolorazione andrà via quando smetterai di usare i farmaci ormonali. Smetti di usare prodotti per la cura della pelle che ti irritano perché ciò peggiorerebbe il melasma.

Evitare la luce del sole

Indipendentemente dal trattamento scelto, non avrà esito positivo se non si evita l'esposizione al sole. Tutte le onde del sole possono causare lo scolorimento della pelle e influire sul trattamento, quindi assicurati di usare la crema solare tutti i giorni, anche se il giorno è nuvoloso. L'American Academy of Dermatology raccomanda l'uso di una protezione solare che protegge dai raggi UVA e UVB e che ha un fattore di 30 in su. Gli agenti di protezione solare, l'ossido di zinco e il titanio sono più efficaci dei bloccanti chimici.

Creme per uso topico

Le creme con sostanze chimiche riducono lo scolorimento e sono il trattamento principale. Una sostanza chimica nota come idrochinone è solitamente efficace. È disponibile al banco in concentrazioni del 2 e 4 percento. Inizia sempre con la concentrazione più bassa poiché il rischio di effetti collaterali, come irritazione della pelle e aumento della pigmentazione, aumenta con concentrazioni più elevate. Ci sono farmaci con prescrizione che contengono idrochinone (HQ), tretinoina e una combinazione di HQ, tretinoina e un cortisoteroide.Il medico può prescrivere una crema antibiotica considerata come acido azelaico, che blocca la crescita iperattivo pigmento della pelle.

Esfoliazione

Esfoliazione chimica, microdermobrasione ed esfoliazione laser sono tre trattamenti utilizzati per rimuovere gli strati esterni della pelle. La teoria è che la nuova pelle non sarà iperpigmentata, quindi il melasma scomparirebbe quando la nuova pelle fuoriesce. I peeling chimici di solito impiegano meno di un'ora e gli effetti collaterali (arrossamento e dolore) dipendono dalla profondità della buccia. La microdermoabrasione tratta solo la superficie superiore poiché rimuove la pelle morta con piccoli cristalli o altri materiali abrasivi. L'esfoliazione laser utilizza raggi di luce laser per rimuovere le cellule dalla superficie della pelle. I trattamenti laser richiedono l'anestesia locale, le sessioni durano tra i 30 ei 90 minuti e provocano un certo gonfiore e arrossamento. Tieni presente che questo gonfiore può avere l'iperpigmentazione come effetto collaterale, quindi potresti ritrovarti con più macchie scure sulla pelle.

Video Tutorial: Come eliminare il melasma.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: