Il Modo Migliore Per Affrontare Le Allergie Alimentari Più Comuni

Il Modo Migliore Per Affrontare Le Allergie Alimentari Più Comuni

Mia moglie recentemente è andato a fare cupcakes Zucca [muffin di zucca] per una festa. Ero molto emozionato perché sono deliziosi. Poi abbiamo guardato la nostra lista degli ospiti: due amici erano sensibili al glutine. Un altro non poteva mangiare uova. E altri evitano noci e latticini. Una volta raggiunta la fine della lista, consideriamo tutti i problemi nutrizionali praticamente completamente escludere qualcosa di diverso da carne o verdure. Negli ultimi anni, sembra che le allergie e le intolleranze siano diventate più frequenti. Ma nonostante una maggiore consapevolezza, c'è ancora molta confusione sulla differenza tra allergie, intolleranze e su come affrontarle. Qui, un rapido primer per ciascuna di queste questioni alimentari, insieme a semplici strategie per tenerli sotto controllo.

Tollerare l'intolleranza

Uno dei modi migliori per illustrare la differenza tra allergie e intolleranze è quello di esaminare prodotti lattiero-caseari. Alcune persone non sopportano latticini a causa di allergie, intolleranza o entrambi. Per coloro che sono allergici, proteine ​​sono prodotti lattiero-caseari (siero o caseina) che causano la reazione allergica. Ma per coloro che soffrono di intolleranza, il cattivo è il lattosio, il composto di zucchero nei prodotti lattiero-caseari, comprensivi di glucosio e galattosio.

intolleranza al lattosio è una delle intolleranze alimentari più comuni che colpiscono dal 10 al 15 per cento degli americani. Se siete intolleranti al lattosio, il tuo corpo non sa cosa fare con il composto. Normalmente, la lattasi è introdotto nel tratto digestivo per abbattere lattosio e permettere al glucosio e galattosio vengono assorbiti dalle cellule intestinali. Se il vostro corpo non produce abbastanza lattasi, l'eccesso di lattosio passerà attraverso il tubo digerente digerito. Questo ti lascia gonfio e scomodo esponendo segni di intolleranza al lattosio.

Esistono diversi livelli di intolleranza al lattosio. Alcune persone possono tollerare piccole quantità di lattosio, mentre altre non possono gestire alcuna dose. Dipende dalla quantità di lattasi che il tuo corpo può produrre.

due strategie per affrontare l'intolleranza

  1. Dare il vostro corpo ciò di cui ha bisogno: l'integratore di lattasi disponibili in farmacia in generale è efficace per fornire abbastanza lattasi nel corpo per abbattere lattosio. Altri prodotti, come i prodotti lattiero-caseari linea ad alta digeribilità, hanno aggiunto lattasi.

Prendere un integratore di lattasi con un pasto latticini si tratta di una semplice intolleranza al lattosio soluzione. Integrando con gli enzimi, stai dando al tuo corpo ciò che manca.

  1. evitare o limitare l'esposizione: Se la vostra intolleranza al lattosio è grave, un'altra opzione è quella di limitare o eliminare i latticini con il lattosio.(Non tutti i latticini contengono lattosio, molti formaggi a pasta dura, come il cheddar, non contengono carboidrati e quindi non contengono lattosio).

È importante sapere quali prodotti lattiero-caseari è possibile mangiare e in quale quantità (ovvero, latte greco o yogurt, ½ tazza o 1 tazza, ecc.). Mentre molte delle persone intolleranti al lattosio producono alcuni degli enzimi lattasi, che permettono loro di digerire del lattosio, se rimuovono completamente il lattosio dalla dieta, eviteranno i problemi intestinali.

Affrontare le allergie

Con l'intolleranza, il problema è con l'elaborazione e il metabolismo. Con le allergie, la reazione che si verifica è una risposta del sistema immunitario. Queste reazioni sono in genere dovute a una proteina. Nel caso di allergia al latte, la reazione è al siero o alle proteine ​​della caseina. Secondo la FDA (Amministrazione nazionale Food and Drug Administration) Otto alimenti rappresentano fino al 90 per cento delle allergie alimentari: latte, uova, arachidi, noci (ad esempio, mandorle, anacardi, noci), pesce, crostacei, soia e grano.

Poiché coinvolgono il sistema immunitario, le reazioni allergiche al cibo possono variare rispetto all'area del corpo in cui compaiono i sintomi e alla gravità della risposta. Le allergie da latte possono manifestarsi sotto forma di eczema, asma e anche una rara reazione anafilattica pericolosa per la vita.

A differenza dell'intolleranza, non è possibile assumere una pillola per alleviare i sintomi e fermare una risposta immunitaria. La cosa migliore con un'allergia è superarla, anche se "superare" l'allergia alimentare può essere solo un cambiamento nella manifestazione dei sintomi.

C'è solo un trattamento sicuro per le allergie alimentari: l'evasione. La gravità della tua allergia determina il livello al quale evitare il cibo. Le reazioni gravi e pericolose per la vita sono rare, ma possono verificarsi. Con certe allergie alle noci, il semplice atto di toccare una mano che aveva precedentemente toccato un dado può causare anafilassi.

Contaminazione incrociata: il vero pericolo

Evitare il cibo che causa reazioni allergiche diventa difficile a causa della contaminazione incrociata. Questo è quello che succede quando gli alimenti che stai mangiando non contengono allergeni, ma sono stati contaminati da un allergene durante il processo di cottura, conservazione o preparazione. La contaminazione incrociata è un grande pericolo per le persone con gravi allergie alimentari, in quanto inconsapevolmente esposte a un allergene pericoloso.

La contaminazione incrociata può avvenire attraverso taglieri, superfici di cucina o posate, tra altri luoghi e non è così grave per un problema con le allergie proteiche del latte come lo è con le allergie ai frutti di mare, noci e glutine. Quindi, una persona con un'allergia ai frutti di mare non chiederebbe i gamberetti in un ristorante, ma non potrebbe sapere se la carne che ha ordinato è stata cucinata sulla griglia nello stesso posto di un ordine di gamberetti pochi minuti prima.

Mentre i ristoranti sembrano essere più consapevoli della contaminazione incrociata oggi rispetto al passato, non vi è alcuna garanzia che qualcuno con una grave allergia alimentare sia sicuro quando mangia fuori. La migliore precauzione possibile è quella di essere proattivi riguardo al cibo, comunicare la gravità della situazione al personale del ristorante e insistere affinché vengano prese le misure appropriate.

Video Tutorial: Quali sono i sintomi che possono dare intolleranze ed allergie alimentari?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento