Pasti Migliori Post Allenamento

Pasti Migliori Post Allenamento

Se si vuole costruire il muscolo, perdere grasso o eseguire al massimo, quindi ciò che si mangia è di grande importanza. Ma i ricercatori della nutrizione hanno recentemente capito e apprezzato che quando lo mangi può essere tanto significativo quanto quello che mangi.

Si potrebbe dire che il periodo più importante dal punto di vista nutrizionale della giornata è durante la finestra di allenamento, il tempo prima dell'allenamento e diverse ore dopo. Una corretta alimentazione durante questo periodo porterà il tuo esercizio al livello successivo.

Molte persone non capiscono la natura e il valore della nutrizione per la formazione o creano alcuni miti su cosa fare in quel momento. Ma non è così complicato come sembra e puoi facilmente massimizzare questa ora del giorno per accelerare i tuoi progressi.

Consideriamo la nutrizione per l'allenamento così seriamente in Result Fitness che esiste una casella di controllo dell'allenamento post allenamento nei programmi di formazione dei nostri clienti. Registrano il loro shake mentre fanno le serie e le ripetizioni del loro programma di allenamento.

Alwyn Cosgrove, comproprietario, Risultati Firness, Santa Clarita, California

Finestra allenamento nutrizione

L'esercizio fisico provoca ormonale e metabolico interruzione distintivo nel corpo, in modo da poter sfruttare con una certa strategie nutrizionali. La finestra nutrizionale dell'allenamento è di particolare importanza. Più conosci questo intervallo e come usarlo, più grasso perderai, più muscoli crescerai e migliori saranno le tue prestazioni atletiche.

La finestra nutrizionale dell'allenamento inizia da 20 a 30 minuti prima dell'allenamento e dura una o due ore dopo averla terminata. Durante questo periodo, il tuo corpo usa la nutrizione per contrastare la perdita muscolare e approfittare dell'aumentata sensibilità all'insulina, preferibilmente portando e portando nutrienti nei muscoli e fuori dalle cellule adipose. C'è anche un aumento nel flusso sanguigno per lavorare i muscoli. Questo sangue rilascia sostanze nutritive, stimolando la ricrescita e la riparazione muscolare.

Alwyn Cosgrove, co proprietario di Results Fitness, scelto da "Men's Health" come uno dei 30 migliori club di fitness negli Stati Uniti UU., assicura che ogni cliente nel proprio esercizio ottenga la corretta alimentazione per l'allenamento.

"Consideriamo la nutrizione per la formazione così seriamente Risultato fitness che v'è una casella di controllo frullato di allenamento post nei programmi di formazione dei nostri clienti", afferma Cosgrove e dice anche che "i clienti registrano il loro picchiati come fare serie e ripetizioni del suo programma di allenamento.

Miti di nutrizione per la formazione

Per anni, i miti sulla nutrizione per la formazione sono stati accettati erroneamente come fatti scientifici, causando atleti accaniti ottenere risultati non ottimali, ridurre le prestazioni e hanno un recupero scarso.

Non mangiare dopo l'allenamento.

Per anni molte ginnaste hanno accettato che evitare di mangiare o bere qualcosa per 60 minuti dopo un allenamento potrebbe accelerare la perdita di grasso aumentando i livelli di crescita ormonale nel sangue. Un articolo del 1998 in "The International Journal of Sports Medicine" dice, tuttavia, che immediatamente dopo l'allenamento è il momento migliore per ricostituire le riserve di energia muscolare e attendere due ore può diminuire la capacità di recuperare rapidamente in queste riserve al 50 percento. John Ivy scrive in "Nutrient Timing: The Future of Sports Nutrtion" che evitando il cibo seguito dall'allenamento può effettivamente ridurre la sensibilità all'insulina nelle prossime 24 ore.

Joe Dowdell, esperto di formazione e comproprietario di Peak Performance, assicura sempre che i suoi clienti ottengano la loro corretta alimentazione dopo l'allenamento. La sua palestra è stata classificata n. 1 a New York dai lettori di un famoso portale web.

"Durante l'allenamento, lo stress dell'ormone cortisolo aumenta", dice, "dopo l'allenamento vogliamo abbassare il cortisolo, mentre allo stesso tempo offriamo al corpo i nutrienti giusti per iniziare il processo di recupero. Usando un carboidrato e un frullato proteico, possiamo realizzare queste due cose contemporaneamente. "

La nutrizione post allenamento è ciò che conta.

Le bevande sportive post allenamento sono ingannevolmente intitolate perché dovresti iniziare a bere prima di iniziare l'allenamento. Inizia testando uno shake di allenamento da 20 a 30 minuti prima dell'esercizio per aumentare il flusso sanguigno muscolare e la sintesi proteica, scrive Kevin D. Tipton e il suo team sull'American Journal of Physiology, Endocrinology and Metabolism.

I carboidrati sono i nutrienti più importanti da ingerire durante e dopo l'esercizio.

Molte bevande sportive contengono solo carboidrati; Quindi, molte persone in palestra prendono questi drink durante e dopo i loro allenamenti.

Ma aggiungere solo 10 g di proteine ​​a una bevanda sportiva a base di carboidrati può avere effetti metabolici significativi. Questa semplice aggiunta di proteine ​​diminuisce il cortisolo dell'ormone del catabolismo muscolare, aumenta il tasso di sostituzione delle riserve di energia muscolare e rafforza la sintesi proteica o la costruzione muscolare.

Passi chiave per massimizzare la finestra nutrizionale per l'allenamento

Nutrizione pratica per l'allenamento

Nutrizione per prima e durante l'esercizio:

Inizia bevendo una scossa per l'allenamento da 20 a 30 minuti prima e continua facendolo per l'intera durata di esso. Un semplice frullato è una bevanda sportiva da 32 once con 1 cucchiaio di proteine ​​del siero di latte. Una bevanda più avanzata contiene 50 g di zucchero glucosio e maltodestrosio mescolato con proteine ​​del siero di latte idrolizzate.

Nei 45-60 minuti successivi alla fine dell'allenamento, mangiare 1 panino di petto di pollo arrosto con 2 pezzi di frutta; o 6 once di petto di pollo senza pelle e ossa insieme con 1 1/2 tazze di riso integrale e una piccola insalata di spinaci, funghi, cipolle rosse, olio d'oliva e aceto di vino rosso.

Video Tutorial: IL MIGLIOR SPUNTINO POST-WORKOUT PER LA PALESTRA.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento