La Verità Sugli Alimenti Senza Glutine


La Verità Sugli Alimenti Senza Glutine

Negli ultimi anni, sembra che il glutine sia diventato sgradevole nelle conversazioni nutrizionali. Le celebrità hanno cercato di evitarlo e i consumatori di tutto il paese sono colpevoli di tutto, dall'indigestione all'aumento di peso. Le persone stanno creando una tale domanda, che il mercato senza glutine ha raggiunto $ 2, 6 miliardi nel mondo nel 2011 e si prevede che superi i $ 3. 000 milioni nel 2015, secondo un articolo del 2012 pubblicato da "U. S. News & World Report".

L'adozione di una dieta priva di glutine offre chiari benefici a una piccola percentuale della popolazione, per coloro che evitano il glutine nella dieta è un requisito medico, l'omissione del glutine non è necessaria o utile per tutti. Tuttavia, molte persone non hanno idea del perché il glutine può essere problematico per il corpo o se evitarlo vale lo sforzo.

L'adozione di una dieta priva di glutine offre chiari benefici a una piccola percentuale della popolazione, per coloro che evitano il glutine nella dieta è un requisito medico, l'omissione del glutine non è necessaria o utile per tutti.

Che cos'è il glutine?

Il glutine, una proteina presente nel grano, nell'orzo e nella segale, conferisce elasticit√† all'impasto. √ą anche usato per aggiungere proteine ‚Äč‚Äča cibi a basso contenuto di proteine, come alternative vegetariane alla carne, e per aumentare la durata e il sapore dei prodotti trasformati, come la birra e la salsa di soia. Sebbene il glutine passi innocuo attraverso intestino sano, causa danni intestinali a persone con malattia celiaca autoimmune e disturbi digestivi a persone intolleranti al glutine.

"Per le persone celiache, mangiare il glutine è il trattamento principale, che alla fine può eliminare i sintomi, se preso presto", dice Tran Minh-Hai, dietista e proprietario di Mindful Nutrition a Seattle.

Uno su 133 americani ha la malattia celiaca, anche se non è diagnosticato nell'85% di coloro che ne hanno, secondo la National Foundation for Celiac Awareness. Tende a funzionare in famiglie e spesso convive con il diabete di tipo 1, il tiroide e la sindrome di Down. La gamma dei sintomi della celiachia è molto ampia e può includere carenze nutrizionali, affaticamento, depressione, perdita di peso e confusione. Tran spiega che, a causa di molteplici sintomi, è spesso sottodiagnosticata o mal diagnosticata, in quanto può facilmente essere confusa con la sindrome dell'intestino irritabile o altre condizioni. E alcune persone celiache non hanno alcun sintomo.

L'intolleranza al glutine √® pi√Ļ difficile da determinare, spiega Tran, perch√© non ci sono linee guida per la diagnosi e il trattamento standard.I sintomi tipici includono gas, gonfiore e diarrea. Mentre l'intolleranza al glutine pu√≤ essere temporanea e consente una modesta assunzione di glutine, la celiachia √® permanente e richiede di evitarlo del tutto.

Non ci sono statistiche specifiche disponibili per gli intolleranti al glutine non celiaci, secondo un rapporto pubblicato sulla rivista "Forbes" 2011. Ha detto, tuttavia, che il dott. Alessio Fasano, direttore medico del Centro per la ricerca e il trattamento della celiachia, Come parte del Dipartimento di Pediatria della Medicina presso la University of Maryland School, ha stimato che fino al 6% degli americani ha un certo livello di sensibilità. Tran ha detto che il 25% degli americani evita il glutine, nella maggior parte dei casi senza necessità, e così facendo essi stessi creano potenziali rischi, tra cui una dieta inutilmente restrittiva e una preoccupazione per il cibo.

Le diete carenti di cibi sani, come i cereali integrali, in genere mancano di fibre e vitamine del gruppo B. Le carenze nutrizionali possono causare sintomi come mal di testa, vertigini, stanchezza, mancanza di concentrazione e esaurimento, mentre preoccupazione dal cibo può innescare lo stress, l'ansia e la depressione.

Quando rinunciare

Se sospetti di avere intolleranza al celiaco o al glutine, il tuo medico può eseguire esami del sangue per determinare se hai anticorpi, il che significa problemi legati al glutine. Il medico può anche analizzare un campione di tessuto intestinale o eseguire un'endoscopia, una procedura in cui una camera di dimensioni pillola è attaccata all'estremità di un tubo lungo e flessibile che viene utilizzato per ispezionare il sistema digestivo superiore.

Molte persone che hanno lasciato il glutine da sole hanno riferito di sentirsi pi√Ļ sani di conseguenza. Mentre questo potrebbe indicare l'intolleranza al glutine o un'altra condizione, come la sindrome dell'intestino irritabile, potrebbe anche essere una risposta fisiologica a mangiare pi√Ļ cibi integrali, quelli non lavorati e non raffinati, come frutta e verdura fresca. Questo miglioramento pu√≤ anche essere un effetto placebo prodotto sapendo che stanno mangiando in modo pi√Ļ sano.

"Per molti con la sindrome dell'intestino irritabile, ridurre l'assunzione di cereali che contengono glutine può aiutare a ridurre i sintomi, non a causa del glutine, ma a causa del ridotto consumo di fruttani trovati nel grano" spiega Tran. Fructan è un tipo di fibra.

Se si decide di evitare il glutine (idealmente con l'approvazione o la guida di un nutrizionista o di un medico con conoscenza della nutrizione), è possibile eliminarlo gradualmente dalla dieta. Se hai la malattia celiaca, tuttavia, prima lo elimini, meglio è, dice Tran.

Una transizione salutare

Cinque alimenti super-sani senza glutine

Molti alimenti si adattano a una dieta salutare priva di glutine.Enfatizzando elementi ricchi di nutrienti può aiutare a garantire il vostro benessere nutrizionale, che promuove il corretto funzionamento del sistema immunitario e del cervello, la salute del cuore, i livelli di energia e il controllo del peso.

I legumi, tra cui fagioli e lenticchie, sono pieni di carboidrati complessi, ferro e vitamine del gruppo B, nutrienti che spesso mancano nelle diete senza glutine, dice Robyn Goldberg, un dietista a Beverly Hills, in California. I piatti salutari a base di legumi includono zuppa di lenticchie, insalata di tre fagioli e peperoncino vegetariano.

  1. La quinoa contiene pi√Ļ proteine ‚Äč‚Äčdi altri cereali, circa 8 grammi per porzione. Fornisce anche preziose quantit√† di fibre, ferro e magnesio, un minerale che promuove le ossa sane.

  2. Le patate dolci non sono solo ricchi di antiossidanti, come il beta-carotene, ma offrono anche molte fibre.

  3. Il salmone, lo sgombro, l'ippoglosso e altri pesci d'acqua fredda sono i principali fornitori di acidi grassi omega-3, grassi sani che aumentano la funzione cerebrale e aiutano a ridurre l'infiammazione. Crea le tue marinate con erbe naturali e succhi di frutta. Se acquisti una salsa marinata o preparata, scegline una che sia chiaramente contrassegnata come "senza glutine". Se possibile, cerca di comprare il pesce catturato in natura.

  4. Il popcorn è un grano intero naturalmente senza glutine e una ricca fonte di antiossidanti e fibre. Forniscono un'alternativa nutriente ai panini lavorati, compresi i biscotti e i cracker senza glutine. Per ottenere popcorn particolarmente salutari, utilizzare una macchina per popcorn ad aria calda o mettere un olio sano, come la colza o l'olio d'oliva, nel tuo robot popcorn sul fornello. Quindi cospargere con sale, aglio e altri condimenti naturali.

  5. Video Tutorial: CELIACHIA: SINTOMI, definizione, info su dieta SENZA GLUTINE | I consigli di Simona Vignali.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: