La Guida Del Viaggiatore A Mangiare Nei Ristoranti


La Guida Del Viaggiatore A Mangiare Nei Ristoranti

Dove mangiare La casa può essere un campo minato di ostacoli ipercalorici in attesa di sfruttare i tuoi piani di mangiar sano in pezzi.

Ma non devi evitare ristoranti o smettere di mangiare solo perché sei a dieta o guardando quello che mangi. La chiave per avere successo quando nutrizionalmente andare a mangiare fuori, e non raddoppiare il vostro apporto giornaliero di calorie in una cibo- è quello di capire come controllare la fame e l'ambiente quando ci si siede a un tavolo del ristorante. Sette semplici passaggi possono semplificare le cose in modo che la prossima volta si scelga un menu.

Una parte importante del successo quando si va fuori a mangiare è controllare l'ambiente e limitare la tentazione il più possibile.

Strategie semplici per una sana alimentazione in un ristorante

Pianificare in anticipo

Prima di andare a mangiare, fai qualche lavoro di riconoscimento nutrizionale. Grazie a Internet, questo è molto più facile di quanto non fosse cinque anni fa. Quasi ogni ristorante ha un menu online in questi giorni. E anche quando il sito web di un ristorante non include il menu, ci sono innumerevoli siti di terze parti che aggiungono non solo recensioni di ristoranti, ma anche menu. Dai un'occhiata a ciò che il ristorante ha da offrire in piatti, stuzzichini e snack. Scegli in anticipo quello che stai per mangiare e come lo chiedi per essere preparato. Prendendo questi passaggi sarà eliminare l'ansia si può avere di "trovare qualcosa che si inserisce nella vostra dieta" quando si arriva al ristorante, che consente di rilassarsi e godersi l'esperienza.

Non morire di fame

Dato che è una cattiva idea di andare a fare shopping a stomaco vuoto, lo stesso vale quando si va in un ristorante. Il controllo della scelta, delle porzioni e delle calorie quando si mangia fuori è già abbastanza difficile quando non si sta morendo di fame; Non renderlo più difficile per te stesso. Cerca di non entrare in un centro alimentare che ha molta fame. La vista e l'odore del cibo e dei suoni di cibo, aumenteranno la fame e ridurre il senso di controllo, che aumenta le possibilità che chiedono alimenti che non rientrano nel vostro piano di alimentazione, o ti fanno mangiare di più cosa dovresti Se trovi che sei veramente affamato, mangia una piccola mela prima di arrivare al ristorante. La fibra della mela può aiutare a frenare la fame. Se non hai la possibilità di mangiare una mela prima di arrivare al ristorante, chiedi una piccola insalata e mangia, prima di ordinare il primo piatto. Questo aiuta anche a frenare la fame e assicurarsi di non mangiare troppo.

portare via ciò che non vuoi

Una parte importante di avere successo quando si va a mangiare fuori è il controllo ambientale e limitare la tentazione, per quanto possibile.Questo è particolarmente importante quando si tratta di ristoranti a forchetta gratuiti. Spesso vengono offerti cestini di pane, patatine e altri alimenti a basso contenuto di nutrienti e ricchi di carboidrati, anche prima di ordinare il cibo.

La chiave per evitare queste tentazioni è semplice: chiedi al tuo cameriere di non portarne alcuno. Non hai intenzione di mangiare il tuo pane, perché lasciare che i panini caldi e burrosi si siedano di fronte a te, con un facile accesso? È meglio eliminare la tentazione e dire gentilmente "No, grazie" quando un membro del personale ti porta al tuo tavolo.

Scegli il metodo con saggezza

Durante la navigazione nel menu, cerca gli alimenti sulla griglia, nel forno o nella padella. Questi sono metodi che non forniscono calorie in cucina.

I carboni e le fornaci usano molto calore e sono buoni modi per cucinare fonti proteiche magre come petto di pollo, pesce bianco o tagli magri di manzo perché l'alta temperatura blocca sapore e succhi, Ti dà un ottimo pasto senza calorie grasse o inutili.

Essere scettici sulle salse

Ordinare sempre salse e condimenti per insalate separatamente in modo da poter controllare quanto viene aggiunto al piatto. Solo 2 cucchiai di condimenti per insalata contengono più di 150 calorie. La maggior parte dei ristoranti si preoccupa del gusto, non della tua vita, quindi chiedi non solo se la salsa o il condimento possono essere serviti separatamente, ma anche se è fatto nel ristorante e cosa c'è dentro. Nessuno farà queste domande per te, e non dimenticare, sei tu quello che paga per questo cibo, quindi informati e ottieni quello che vuoi.

Alcune regole da tenere a mente: in generale, più la crema è cremosa o più densa, maggiore è il contenuto calorico. Questi, quindi, dovrebbero essere usati con parsimonia. È anche una buona idea limitarsi a 2 cucchiai di condimento per l'insalata. E se avete domande sulle opzioni, basta mettere olio e aceto.

Sostituisci gli amidi

"Non usare gli amidi, raddoppia le verdure". Se riesci a rendere questo il tuo mantra alimentare, andrà bene. Chiedi invece che gli oggetti come riso, pasta, patate e mais vengano sostituiti con più verdure.

Gli stabilimenti di ristorazione utilizzano comunemente alimenti a base di amido perché questi articoli a basso costo aumentano l'aspetto e le dimensioni del piatto servito, ma sabotano la salute e i piani di perdita di peso. Gli alimenti ricchi di carboidrati e calorie possono aumentare l'insulina ormonale, che può bloccare i processi di bruciare i grassi nel corpo. Le verdure, d'altra parte, contengono spesso livelli più elevati di nutrienti e bassi livelli di carboidrati e questi ultimi tendono ad avere un'azione più lenta. I carboidrati ad azione lenta non aumentano i livelli di insulina in modo così aggressivo, consentendo al corpo di mantenere la perdita di grasso.

Un altro motivo per ordinare le verdure è che la maggior parte dei ristoranti non serve grandi porzioni di verdure per cominciare. Duplicare le verdure sul piatto non solo aumenta il livello nutrizionale del cibo, ma ti riempie e ti impedisce di consumare l'equivalente calorico di due pasti.

Ordine dal menu

Il successo del segreto di pre-alimentazione

Un'indagine della Pennsylvania State University dimostra che usando una tecnica chiamata pre-consumo è possibile Approfitta di come il tuo cervello è collegato e mangia meno calorie mentre sembri mangiare di più.

Ecco come funziona: prima di andare in un ristorante o di mangiare la tua portata principale, mangia una piccola insalata o una ciotola di zuppa di brodo vegetale. Un articolo pubblicato nel 2007 da Julie E. Flood e Barbara J. Rolls fa notare che consumare uno di questi due articoli prima del corso principale può ridurre il numero totale di calorie consumate fino al 20%.

Il motivo per cui questo funziona è perché le insalate e le zuppe a base di brodo sono ad alto contenuto di acqua, ma non denso di calorie. Il tuo cervello non analizza visivamente gli alimenti per il loro valore calorico per determinare se è completo o meno. Invece, registra il volume sul tuo piatto. Il pre-consumo invia segnali al cervello, dicendoti che hai già mangiato una quantità moderata di cibo prima ancora di iniziare a consumare il tuo pasto principale. Di conseguenza, mangerete meno e manterrete il vostro piano alimentare sano in pista.

Video Tutorial: MANGIARE SUSHI.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: