Curcuma E Gravidanza


Curcuma E Gravidanza

Le donne incinte dovrebbero essere critici di tutto ciò che consumano durante la gravidanza perché il bambino che porti nella pancia può assorbire sostanze nocive attraverso il tuo corpo. La sicurezza di molti elementi può essere difficile da determinare, specialmente quando si tratta di sostanze naturali che non sono state sottoposte a studi o valutazioni. Nel caso della curcuma, è considerato sicuro per le donne incinte in determinate situazioni, come indicato dal Centro medico dell'Università del Maryland. Se sei incinta, dovresti sempre consultare il tuo medico prima di consumare cibi che sollevano dubbi.

Informazioni di base sulla curcuma

La curcuma, conosciuta anche come curcuma longa, è una pianta coltivata principalmente in India. Le radici della pianta sono utilizzate in medicinali e alimenti e gli integratori possono essere trovati sotto forma di polvere, estratto o capsule. La curcumina e dei suoi derivati ​​possono essere trovati nei supermercati e negozi di alimentazione naturale e, se consumato in grandi dosi e per un lungo periodo di tempo, può causare bruciore di stomaco e mal di stomaco.

Curcuma negli alimenti

Curcuma viene utilizzato come un tipo di colorante e si trova spesso in senape (senape), burro (burro) e formaggi (formaggi). È anche usato in curry, un condimento molto popolare dall'India, tra le altre spezie. La polvere di curcuma può essere mescolata con acqua calda per preparare un tè.

Usi di curcuma in medicina

Secondo Medline Plus, la curcuma è usata nella medicina tradizionale asiatica. È stato usato per trattare i problemi digestivi e le sue proprietà antinfiammatorie lo rendono un elemento utile per curare le ferite e alleviare i sintomi dell'artrite. Per le donne incinte che soffrono di disturbi digestivi, la curcuma potrebbe essere un rimedio naturale attraente.

Studi

Secondo Medline Plus, nessuno studio su animali ha dimostrato che la curcuma causare anomalie dello sviluppo del feto, quindi è improbabile che un bambino in via di sviluppo causano difetti alla nascita il consumo di curcuma madre. Tuttavia, Medline Plus avverte che la curcuma può stimolare l'utero, che potrebbe causare contrazioni e flusso mestruale.

Sicurezza in gravidanza

La stimolazione uterina può essere pericolosa durante la gravidanza, specialmente prima di raggiungere il periodo di gestazione completo di 37 settimane. Il Centro medico dell'Università del Maryland avverte che il consumo di curcuma è sicuro durante la gravidanza, ma solo sotto forma di spezie o cibo. La curcuma come integratore o come un tipo di medicina alternativa durante la gravidanza non è sicura. Se sei allergico alla curcuma, dovresti evitarlo durante la gravidanza.

Video Tutorial: Muffa sui muri: quali sono le cause?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: