Quali Sono I Cibi Sani Per Chi Soffre Di Artrite?


Quali Sono I Cibi Sani Per Chi Soffre Di Artrite?

L'infiammazione è il segno distintivo di molte malattie articolari, tra cui l'artrite. Dozzine di studi clinici hanno dato indicazioni sugli alimenti anti-infiammatori che forniscono sollievo a chi soffre di artrite. Prova questi cinque cambiamenti efficaci nella tua dieta, in quanto possono aiutare a ridurre l'infiammazione associata all'artrite.

I nutrienti antiossidanti hanno dimostrato di ridurre i sintomi infiammatori nelle malattie articolari come l'artrite.

Pesce

La ricerca mostra che gli acidi grassi omega-3 offrono un'enorme quantità di benefici per la salute, inclusa la capacità di ridurre l'infiammazione. Il pesce è un'ottima fonte di acidi grassi omega-3, in particolare salmone, tonno, sgombro e aringa. Consuma due o tre porzioni alla settimana.

Verdure

Ci sono due gruppi di verdure che possono alleviare l'infiammazione: liliaceae e crucifere. Le liliacee sono aglio, cipolle e porri. Le crocifere sono broccoli, cavolfiori e cavoli. L'assunzione raccomandata per queste verdure è di quattro porzioni, o due tazze e mezzo al giorno.

Cereali integrali

I cereali integrali come cereali caldi e freddi, pane e cracker possono aiutare con i sintomi di artrite abbassando i livelli di una sostanza chiamata proteina C-reattiva nel sangue. Questo biomarker di infiammazione è stato associato a malattie cardiache, ipertensione, diabete e artrite reumatoide.

Non confondere i cereali integrali con prodotti chiamati multicereali. Gli ingredienti integrali contengono sempre i tre componenti del grano: la crusca, l'endosperma e il germe. Multicereali significa solo che il prodotto contiene più di un tipo di cereali.

Antiossidanti

I nutrienti antiossidanti hanno dimostrato di ridurre i sintomi dell'infiammazione nelle malattie articolari come l'artrite. Ci sono molti alimenti ricchi di antiossidanti che possono includere nella vostra dieta, questi sono:

• I mirtilli (mirtilli), fragole, lamponi (lamponi) e rovi (more) • prugne e ciliegie (ciliegie) • fagioli rossi (fagioli rossi ), fagioli neri (fagioli neri), lenticchie e soia e semi di soia • mele con la pelle • cavolo rosso • Noci • Granada (melograno) • Guava (guava), uva, arance e manghi

di lino terra I semi di lino possono essere acquistati interi (sono più difficili da digerire) o pre-macinati (hanno una durata di due o quattro mesi). Molti tipi di pane e cereali hanno aggiunto semi di lino per migliorare il loro profilo nutrizionale e per una buona ragione.

I semi di lino sono un'ottima fonte di polifenoli (un tipo di antiossidanti) e acidi grassi essenziali (omega-3) sotto forma di ALA (acido alfa-linolenico), che ha proprietà antinfiammatorie.È facile incorporare i semi di lino nella dieta: basta cospargerli su cereali, zuppe e insalate o mescolarli con i frullati.

Altre modifiche utili per la dieta

In generale, apportare cambiamenti positivi alla vostra dieta può o non può aiutarvi con i sintomi dell'artrite, ma migliorerà la vostra salute generale. Consuma un'ampia varietà di frutta e aumenta l'assunzione di cereali integrali, verdure, frutta, noci e semi.

Cuocere con oli sani come olio e semi di lino invece di burro o olio di mais. Assicurati di ricevere una quantità adeguata di vitamina A, C, E, D e K. Infine, limita il consumo di succhi concentrati, grassi saturi e grassi trans; L'eccessivo consumo di cibo "spazzatura" trasformato può causare sovrappeso, il che aumenta la pressione sulle articolazioni infiammate e doloranti.

Informazioni sull'autore

Elizabeth Eilende è parlante e scrittrice di scienze della salute e vive nel New Jersey.

Video Tutorial: 12 alimenti per combattere l.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: