Che Cos'È L'Arresto Cardiorespiratorio?


Che Cos'È L'Arresto Cardiorespiratorio?

Cardiaco si riferisce al cuore. La parola "polmonare" si riferisce alla funzione polmonare o all'arteria polmonare che trasporta il sangue dal cuore ai polmoni. Fermarsi significa fermarsi. Di conseguenza, un arresto cardiorespiratorio indica un arresto della funzione cardiaca e polmonare. È anche etichettato come un attacco di cuore. Spesso l'incidenza dell'arresto cardiorespiratorio è indicativa di morte. È imperativo che il paziente prenda immediatamente cure mediche.

I sintomi

durante l'arresto cardiaco, il sangue cessa di fluire attraverso una o più delle camere cardiache e la persona può sentirsi un accoltellamento o dolore lancinante al petto prima di perdere conoscenza. Quando si verifica un arresto cardiorespiratorio, non ci sarà né polso né respirazione. Non ci sono suoni del cuore e le pupille degli occhi si dilatano.

Cause

Ci sono diverse cause per l'arresto cardiaco. Uno dei più comuni è una malattia coronarica, che è causata dall'accumulo di placca sulle pareti arteriose nel tempo. Altre cause includono l'ingestione di droghe come la cocaina o il fumo di sigaretta, le condizioni cardiache congenite, il freddo estremo o una situazione stressante fastidiosa.

Diagnosi

La diagnosi di un arresto cardiaco può essere effettuata tramite test diagnostici, una volta che le funzioni del cuore e dei polmoni sono riprese. Il cuore dell'elettrocardiogramma grafico batte così il medico può valutare qualsiasi irregolarità. Gli esami del sangue sono fatti per determinare se le proteine ​​che sono spesso rilasciate durante l'arresto cardiaco sono presenti nel flusso sanguigno. L'angiografia coronarica può anche essere eseguita. Durante questa procedura, il medico inserisce un sistema visivo nel cuore per valutare i blocchi o i danni.

Trattamento

La prima azione che il paziente deve intraprendere in caso di arresto cardiaco è quella di richiedere un aiuto medico immediato. Diversi farmaci possono aiutare a ridurre gli effetti dell'arresto cardiaco che si verificano come aspirina, nitroglicerina e antidolorifici. Altre procedure (come l'angioplastica o un trapianto di bypass coronarico) e farmaci (come beta-bloccanti o anticoagulanti) possono essere somministrati a seconda della gravità e delle condizioni dell'attacco.

Prevenzione e soluzione

Le malattie cardiache sono una delle principali cause di morte negli Stati Uniti. Le persone che fumano, sono obese e / o hanno la pressione alta sono le più sensibili all'arresto cardiaco. L'arresto cardiorespiratorio può essere prevenuto con un'azione rapida durante l'insorgenza di un attacco, ma può essere completamente evitato in diversi casi con una corretta alimentazione ed esercizio fisico.

Video Tutorial: Primo soccorso - arresto cardiaco: cosa fare.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: