Qual È La Frequenza Delle Allergie In Palestra?

Qual È La Frequenza Delle Allergie In Palestra?

La palestra non contiene materiali unici che inducano allergie. Ad ogni modo, potresti ritrovarti con degli allergeni che potrebbero causare ciò che l'Asthma and Allergy Foundation of America chiama allergie cutanee e allergie indoor.

Prodotti chimici commerciali, metalli, resine epossidiche e acriliche e additivi per gomma sono tra i materiali noti per scatenare la dermatite da contatto allergica.

Centers for Disease Control and Prevention (CDC)

della pelle Allergie

Se si tocca qualcosa siete allergici in palestra potrebbe sviluppare un tipo di allergia della pelle chiamata dermatite da contatto. È un'eruzione cutanea pruriginosa che di solito si sviluppa per diversi giorni. Di solito si verifica nella zona della pelle che è venuta a contatto con l'allergene.

La dermatite da contatto di solito è difficile da distinguere dalla dermatite atopica (eczema), che è un'altra eruzione cutanea rossa pruriginosa. L'allergene può essere un disinfettante usato per pulire le attrezzature da palestra o tracce di lozioni, acqua di colonia, creme dopobarba o profumi dal tappeto da palestra o da una macchina per il sollevamento pesi.

Se sei allergico al lattice, le attrezzature da palestra create da questo, come una fascia di resistenza, saranno una minaccia. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno stilato un elenco che include prodotti chimici commerciali, metalli, resine epossidiche e acriliche e additivi per gomma come i materiali noti per suscitare reazioni allergiche del tipo di dermatite da contatto. L'epossidico è spesso usato per coprire le macchine per l'esercizio. Alcune attrezzature sportive, come i paradenti, sono realizzate con resine acriliche.

Sintomi

Il sintomo principale di una dermatite da contatto è un'eruzione cutanea. L'elenco del CDC comprende

• Prurito • Gonfiore • Dolore • Rossore • Blistering o orticaria (cerchi rossi che mordono con i centri bianchi) • a secco, squamosa pelle • pelle screpolata

Un allergene entra in contatto con i tuoi occhi puoi farli piangere, prudere, arrossire e gonfiarsi.

Allergie indoor

Un'altra fonte di allergeni in palestra può essere l'aria. allergie indoor con il quale si possono trovare in un centro di atletica non sono molto ben mantenuto

spore di muffa • • • acari della polvere scarafaggi rifiuti

Quando le persone allergiche a questi allergeni galleggianti ispira loro possono sviluppare

• prurito al naso e congestione nasale • tosse • ​​dispnea • prurito alla gola

trattamento di allergie palestra

la cosa migliore da fare è identificare la sostanza che causa la reazione allergica ed evitarlo. Un allergologo può darti una prova di puntura della pelle per aiutarti a determinare la causa della tua allergia.Se non riesci ad eliminare o evitare l'allergene nella tua attuale palestra, cercane un altro.

Se non puoi evitare la fonte del tuo disagio, puoi provare qualsiasi trattamento come antistaminici o farmaci prescritti per controllare i sintomi della tua allergia. Infine, i colpi di allergia somministrati da un allergologo possono ridurre la reazione eccessiva del sistema immunitario a determinati allergeni specifici, fornendo un notevole sollievo dai sintomi.

Informazioni sull'autore

Boyan Hadjiev, MD, ha praticato la medicina per cinque anni. Ha una doppia certificazione in Medicina interna (2003) e in Allergy and Immunology (2005).

Dr. Hadjiev si è laureato all'Università del Michigan con una laurea in Biologia e un MD presso la Cleveland Clinic-Case Western Reserve School of Medicine.

Video Tutorial: QUANTE VOLTE A SETTIMANA ALLENARSI? Frequenza - Cedimento - Sovrallenamento.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici:
Aggiungi Un Commento