Qual È La Frequenza Cardiaca Di Recupero?


Qual È La Frequenza Cardiaca Di Recupero?

L'impulso o la frequenza cardiaca di recupero è una misura presa per aiutare a determinare Il tuo cuore sta funzionando così bene. Si riferisce alla capacità dell'organo di ritornare a un ritmo normale dopo che la frequenza è stata elevata durante l'esercizio. Può essere assunto in un centro medico dopo un test di stress formale o in un centro di salute dopo aver completato un certo tipo di test aerobico. È anche possibile portarlo da soli nel comfort della propria casa.

Considerazioni

Il termine "frequenza cardiaca" si riferisce al numero di battiti cardiaci al minuto. Mentre il muscolo pompa il sangue al corpo, si contrae prima per spingere via il sangue e poi si rilassa. La frequenza cardiaca è il numero di volte al minuto in cui il cuore si contrae. La media in un organo sano è tra 70 e 80 battiti al minuto e può scendere a 40 e 60 negli atleti ad alte prestazioni. La frequenza cardiaca può essere un buon indicatore della tua salute generale e in particolare dello stato del tuo cuore.

Tipi

Per trovare la frequenza cardiaca, è necessario prendere il polso. Quando il cuore pompa il sangue attraverso il corpo, è possibile sentire un impulso in alcuni punti in cui i vasi sanguigni si trovano vicino alla superficie della pelle. I punti più efficaci per prendere il polso sono nel polso e nel collo. È anche possibile chiedere aiuto a una persona addestrata per rilevare l'impulso. Questo può essere fatto in un centro di salute e terapia fisica o in una palestra, con l'assistenza di un terapeuta esperto o di un fisiologo. La frequenza cardiaca si ottiene anche in una prova di sforzo sotto la supervisione di un cardiologo. In tutti gli esempi precedenti, la frequenza cardiaca viene misurata contando il numero di volte in cui l'impulso viene percepito per 1 minuto.

Ci sono anche monitor della frequenza cardiaca sul mercato. Questi dispositivi sono legati al polso o collegati al torace per effettuare la misurazione direttamente dal corpo.

Vantaggi

Esistono diverse categorie per i numeri riportati dalla frequenza cardiaca. Prestando attenzione a questi numeri, è possibile ottenere segnali se si sta iniziando a sviluppare malattie cardiache. Quanto prima viene rilevato un insufficienza cardiaca, maggiori sono le possibilità di prevenire un attacco o un ictus.

C'è anche una frequenza cardiaca massima - che è la frequenza alla quale si desidera aumentare le pulsazioni per rendere efficace l'allenamento -. C'è una frequenza cardiaca a riposo, che si riferisce alla forza con cui il cuore lavora quando si svolgono le attività quotidiane (o il polso che viene registrato per la prima volta quando ti svegli al mattino).L'ultimo è il polso o la frequenza cardiaca di recupero. Questa operazione viene eseguita dopo aver esercitato il livello contrassegnato dalla frequenza cardiaca massima. Misurando la frequenza cardiaca di recupero, si prova la capacità del cuore di tornare al suo ritmo normale dopo aver raggiunto la sua frequenza massima. Più il tuo cuore è efficiente e sano, più velocemente sarà in grado di tornare alla sua frequenza di riposo. Al contrario, se hai bisogno di molto tempo per recuperare, può essere un segno di un problema di salute.

Funzioni

Per trovare la frequenza cardiaca di recupero, è necessario prima prendere e registrare la frequenza cardiaca prima dell'esercizio. Successivamente, si dovrebbe esercitare su un tapis roulant o in bicicletta o andare su e giù per una panchina aerobica per un certo periodo di tempo. Nei test semplici, avrai solo bisogno di esercitare circa 1 minuto. In un test di sforzo formale, dovrai pedalare o correre finché non sei troppo stanco per continuare. Esistono molti tipi di test tra queste due gamme. Durante l'allenamento, la frequenza cardiaca sarà monitorata e al termine vi chiederà di prendere il tuo posto per prendere il polso e vedere quanto è stato sollevato. Successivamente, la frequenza di recupero verrà eseguita ogni 15 secondi durante il primo minuto, quindi una volta ogni minuto fino a quando non si ritorna al livello precedente all'esercizio. Anche in questo caso. Questa è la frequenza cardiaca di recupero: la quantità di tempo impiegata per il recupero del cuore dall'esercizio. Ci sono alcune opinioni divergenti legate alla domanda su quanto spesso il polso dovrebbe essere preso dopo l'esercizio.

Importanza

Se sei allenato e in buona forma, il tuo cuore dovrebbe riprendersi rapidamente. La frequenza dovrebbe tornare al livello precedente entro i primi 10 o 15 minuti dopo l'esercizio. Il normale recupero della frequenza cardiaca è definito come una diminuzione della frequenza cardiaca da 15 a 25 battiti al minuto. Recupero anomalo, come una riduzione di 12 o meno battiti al minuto. Se ti trovi nella categoria anormale, potrebbe semplicemente significare che sei fuori forma e che devi migliorare le tue condizioni fisiche; ma potrebbe anche essere un segno di una grave condizione cardiaca. Mentre una frequenza cardiaca di recupero test può essere fatto da soli o in una palestra, si dovrebbe presentare un test di stress formale sotto la supervisione di un cardiologo, soprattutto se si dispone di più di 40 anni, una storia familiare di malattia di cuore o se si respirazione difficoltosa, dolore al torace e disagio o vertigini durante l'esercizio. Dal momento che le malattie cardiache possono verificarsi senza sintomi, è essenziale avere i test medici adeguati per mantenere il cuore sano e forte.

Video Tutorial: Frequenza Cardiache | Frequenza cardiaca ed allenamento, come allenarsi con le zone?.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: