Perché Non Dare Il Sangue Di Tipo A A Una Persona Con Sangue Di Tipo B?


Perché Non Dare Il Sangue Di Tipo A A Una Persona Con Sangue Di Tipo B?

Il tuo sangue e il sangue di tutti contengono gli stessi componenti di base. Nonostante queste somiglianze, il sangue può essere diviso in diversi tipi. A seconda del gruppo sanguigno, potrebbe essere necessario ricevere sangue da persone appartenenti allo stesso gruppo. Ad esempio, se si dispone di sangue di tipo B, la ricezione del sangue di tipo A causerà una reazione pericolosa che può essere pericolosa per la vita.

Tipo di sangue e antigeni

Il tuo gruppo sanguigno si basa sulla composizione dei globuli rossi. I globuli rossi possiedono fiamme di proteine ‚Äč‚Äčagglutiniche attaccate alla loro superficie. Ci sono due tipi principali di agglutinina, che sono chiamati A e B. Se si possiede solo aglutininas A, si ha sangue di tipo A, mentre se avete solo aglutininas tipo B, il tuo sangue √® di tipo B. Alcune persone hanno entrambi i tipi di agglutinina e hanno il gruppo sanguigno AB. Alcune persone non hanno alcun tipo di agglutinina, quindi il loro sangue √® di tipo O.

Effetti del tipo di sangue quando si dà e si riceve

Il tuo gruppo sanguigno è progettato per attaccare qualsiasi cosa considera il tuo corpo strano. Per i globuli rossi, questo significa che il tuo sistema immunitario ha anticorpi che attaccheranno il tipo di agglutinina proteica che non possiedi in natura. Se hai il gruppo sanguigno AB, le cellule avranno entrambe le proteine. Ciò significa che puoi ricevere sangue da chiunque, indipendentemente dal tipo di sangue. Le persone con tipo O, tuttavia, possono ottenere sangue da altre persone con il tipo O, poiché i loro corpi hanno anticorpi per entrambi i tipi di agglutinina. Una persona con gruppo sanguigno A non può ricevere sangue da qualcuno con tipo B o tipo AB, poiché riconoscerà l'agglutinina come qualcosa di innaturale per il corpo.

Reazione trasfusionale

Se una persona con sangue di tipo A riceve sangue di tipo B, gli anticorpi del ricevente attaccheranno i globuli rossi del sangue donato, provocandone la decomposizione. Questa sindrome, chiamata reazione trasfusionale, può causare febbre, freddo, mal di schiena, arrossamento della pelle, svenimento, vertigini e minzione del sangue. Questi sintomi di solito compaiono immediatamente dopo l'inizio della trasfusione, ma in alcuni casi i sintomi non compaiono per diversi giorni. Una reazione alla trasfusione è un problema serio, in quanto può causare anemia, commozioni cerebrali, insufficienza renale e problemi polmonari, che possono essere letali.

Prevenzione e trattamento

Dal momento che le reazioni alle trasfusioni può essere dannoso, gli ospedali sono molto attenti a mantenere una persona con sangue di tipo A sangue riceve tipo B per i principianti, sia il tipo di sangue Il donatore e il ricevente vengono misurati prima che possano liberare il sangue. Prima della trasfusione, piccole quantità di sangue di entrambe le persone sono mescolate per vedere se produce la reazione alla trasfusione.Se una persona con sangue di tipo A riceve per sbaglio il sangue di tipo B, la trasfusione dovrebbe interrompersi il prima possibile. Gli antistaminici e il paracetamolo possono essere usati per alleviare i sintomi lievi, ma il paziente può aver bisogno di essere trattato con corticosteroidi e liquidi per via endovenosa per proteggere la persona da ulteriori danni.

Video Tutorial: Ecco Cosa Succede a Mischiare Latte e Coca Cola.

Ti Piace? Condividi Con I Tuoi Amici: